I rifugiati dal campo Rukban saranno rimossi entro 30 giorni

  
0

1. Arabia Saudita

Mercoledì scorso, il Ministero della Difesa saudita ha in programma di fornire prove del coinvolgimento dell’Iran negli attacchi alle strutture petrolifere saudite, ha riferito Al Ihbaria. Secondo lui, i certificati pertinenti dovrebbero essere pubblicati da un rappresentante del ministero in una conferenza stampa mercoledì sera. In precedenza, la società televisiva americana CBS, citando un alto rappresentante dell’amministrazione americana, riferiva che gli Stati Uniti avevano identificato i luoghi esatti in Iran, da cui era stato effettuato un attacco a impianti petroliferi in Arabia Saudita usando più di 20 droni e missili da crociera. Secondo la fonte della compagnia televisiva, i siti di lancio si trovano nell’Iran meridionale nella parte settentrionale del Golfo Persico.

2. USA-Venezuela

Washington ha ampliato gli elenchi di sanzioni per il Venezuela, aggiungendo a loro tre persone e 16 società, secondo una dichiarazione sul sito web del Ministero del Tesoro degli Stati Uniti. Gli elenchi delle sanzioni includevano prevalentemente società colombiane, una italiana — Gruppo Domano S.R.L. e quattro panamensi. Inoltre, il Dipartimento di Stato americano ha affermato che per contrastare la minaccia delle autorità venezuelane, Washington ha avviato l’uso del Trattato interamericano di mutua assistenza contro Caracas, dichiarando il regime di Maduro una minaccia per la sicurezza dell’intera regione. Secondo un trattato firmato dalla maggior parte dei paesi dell’America Latina, un attacco a uno qualsiasi dei paesi firmatari significa un attacco a tutti gli Stati partecipanti. Il Venezuela si è ritirato dal trattato nel 2012.

3. Israele

La Commissione elettorale centrale di Israele riferisce che l’affluenza alle elezioni parlamentari del 17 settembre è stata del 69,4%. Secondo i sondaggi di uscita, le elezioni non hanno rivelato un vincitore, i principali concorrenti — il partito Likud di Benjamin Netanyahu e il blocco centrista Kahol-Lavan — ricevono quasi lo stesso numero di seggi. Tuttavia, nessuna delle parti è in grado di formare una coalizione governativa stabile che controlla almeno 61 dei 120 seggi in un parlamento unicamerale senza la partecipazione del partito di israeliani di lingua russa «La nostra casa è Israele» dell’ex ministro della difesa dello stato ebraico Avigdor Lieberman, che ha già chiesto la creazione di un governo di unità nazionale .

4. Russia

Due militanti che sono stati uccisi durante un’operazione antiterroristica a Cabardino-Balcaria, hanno pianificato di effettuare un attacco terroristico, ha riferito il centro informazioni del National Terrorist Committee (NAC). “Le personalità dei militanti sono preinstallate. Secondo i rapporti, intendevano commettere crimini terroristici nel territorio della repubblica «, ha detto il NAC. In precedenza, nel luogo dell’operazione antiterroristica, è stato scoperto un ordigno esplosivo improvvisato.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Le truppe siriane hanno raggiunto il confine con la Turchia Александра Донцова 1. Russia-ONU Andrei Belousov, rappresentante permanente aggiunto della Federazione Russa presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, ha affermato che la Russia, in consultazione con altri paesi, si è preparata a […] Las tropas sirias llegaron a la frontera con Turquía Александра Донцова 1.Rusia y ONU Andrey Belousov, el Representante Permanente Adjunto de la Federación de Rusia ante la oficina de la ONU en Ginebra, informó que durante las consultas con otros países Rusia había preparado una decisión sobre el […] Syrian troops reached the border with Turkey Александра Донцова 1. Russia — the UN The Deputy Permanent Representative of Russia to the UN Office in Geneva, Andrei Belousov, announced that Russia, in consultation with other countries, had prepared a proposal for a consideration by […] Riassunto delle notizie, il 16 ottobre 2019 Александра Донцова 1. Siria Un aereo militare non identificato ha attaccato e distrutto completamente una colonna di equipaggiamento militare delle forze governative siriane nella periferia di Manbij, nel nord del paese, riferisce Bloomberg. […] The Kurdish troops counter-attacked the Turkish forces Александра Донцова 1. the USA The US authorities introduced restrictive measures against the ministries of defense and energy of Turkey — the US Ministry of Finances reports. The US Ministry stated that the Turkish Minister of Defense […] Los kurdos contraatacaron a las fuerzas turcas Александра Донцова 1.EE.UU. En relación con la operación militar realizada por Ankara contra los kurdos en el noreste de Siria las autoridades de los EE.UU. introdujeron las medidas restrictivas contra el Ministerio de Defensa, el Ministerio de […] Le truppe curde contrattaccano le forze turche Александра Донцова 1. USA Le autorità statunitensi hanno introdotto misure restrittive contro i ministeri della difesa e dell’energia della Turchia, secondo il Ministero del Tesoro statunitense. Inoltre, la sua dichiarazione afferma che […] La Turchia non esclude gli scontri con l’esercito siriano Александра Донцова 1. Turchia-Siria L’esercito turco respingerà le forze armate siriane in caso di scontro al confine tra i due paesi, ha affermato il consigliere del presidente turco Yasin Aktay. Secondo il consigliere Erdogan, […] Kiev interrompe il ritiro delle armi nel Donbass Александра Донцова 1. 10 ottobre, le forze di sicurezza di Kiev per la seconda volta hanno contrastato il ritiro di forze e beni nell’area numero 2 a Zolotoe nel Donbass. È stato raggiunto un accordo sul ritiro delle forze durante una […]
ANNA-NEWS радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Включить радио ANNA-NEWS Выключить радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Радио
Наверх Наверх