Le forze armate ucraine interferiscono ai droni OSCE

  
0

Il personale militare dell’esercito ucraino ha bloccato il lavoro dei veicoli aerei senza equipaggio dell’OSCE nell’area dei sette insediamenti sulla linea di demarcazione, ha affermato il vice capo del dipartimento di polizia popolare del RPD Eduard Bassurin. «Durante la scorsa settimana, abbiamo rivelato numerosi fatti relativi al lavoro dei gruppi mobili di guerra elettronica (EW) del 305 ° e 20 ° battaglione dell’APU EW. Nelle aree degli insediamenti di Slavnoe, Novoselovka due, Fedorovka, Gnutovo, Bogdanovka, Troitskoye e Starognatovka, gli osservatori della missione OSCE sono stati costretti a interrompere l’operazione delle forze armate ucraine a causa della minaccia della loro perdita «, ha detto Basurin. Ha aggiunto che questi villaggi sono concentrati nelle direzioni Gorlovka e Mariupol. Basurin ha sottolineato che «tutti i fatti relativi all’ostruzione delle estensioni delle forze aeree delle forze armate ucraine sono confermati nei rapporti ufficiali della missione di monitoraggio dell’OSCE».

Il 25 luglio, nel villaggio di Zaitsevo in via Brusilova, nella zona cuscinetto, un civile è stato fatto saltare in aria da una miniera, una donna è morta a causa delle ferite.

La parte ucraina, dopo aver violato il cessate il fuoco, ha colpito le posizioni del RPD NM nel sud della Repubblica, secondo quanto riferito dal servizio stampa dell’ufficio RPD NM. “Alle 14.05 nell’area di insediamento Oktiabr, le forze armate ucraine usando un veicolo aereo senza pilota, hanno lanciato una granata VOG-17 nella nostra posizione. A seguito della rottura delle munizioni, tre dei combattenti del RPD NM sono rimasti feriti», ha detto un portavoce del dipartimento della difesa. Le forze armate ucraine furono distrutti dalle unità di difesa aerea della Repubblica. “Alle 14.35, il nemico fece un secondo tentativo di colpire dall’alto, ma avvicinandosi alle nostre posizioni il drone fu abbattuto e cadde sul territorio controllato dall’Ucraina. A seguito della rottura delle munizioni, l’erba secca si è accesa vicino alle posizioni ucraine ”, ha concluso il dipartimento della difesa.

Le forze di sicurezza di Kiev hanno equipaggiato nuove posizioni vicino a un condominio a Stanitsa Luganskaya, ha detto un ufficiale del servizio stampa della polizia popolare di RPL, Ivan Filiponenko. Ha dichiarato che, utilizzando le condizioni del cessate il fuoco, il comando delle singole brigate delle forze armate continua a fornire nuove posizioni, nonché a raggruppare forze e risorse.

Il difensore Yasinovataya ha riferito della situazione nell’area. Ha parlato di ripetuti casi di bombardamenti della città di Yasinovataya da parte di ATGM. Vale la pena notare che l’ATGM è un missile guidato che è controllato specificamente dall’uomo, in questo caso, dalle forze di sicurezza ucraine e, tuttavia, il missile vola ancora attraverso i civili e le loro case.

Il villaggio di Yasnoe si trova alla periferia di Dokuchaevsk. La gente del posto nota che il «cessate il fuoco» in essa agisce solo unilateralmente, la parte ucraina non è interessata, il «silenzio» è mantenuto solo dal RPD.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

l bombardamento nel Donbass non si ferma Александра Донцова 1. La mancanza di reazione della comunità internazionale ai crimini di guerra in Ucraina ha portato all’impunità e violazioni sistematiche del diritto umanitario da parte dell’esercito ucraino nel Donbass, ha […] The shelling in Donbass doesn’t stop Александра Донцова 1 «The lack of a reaction from the international community to the war crimes of Ukraine has led to an impunity, and to systematic violations of the humanitarian law by the Ukrainian army in Donbass» — the […] En Donbass se siguen realizando los bombardeos Александра Донцова 1. Natalia Nikonorova, la Ministra de Asuntos Exteriores de la República Popular de Donetsk y la representante plenipotenciaria de la república en las negociaciones de Minsk, declaró que la falta de reacción de la comunidad […] America es responsable del colapso del Tratado sobre la eliminación de los misiles de alcance Александра Донцова El Ministerio de Defensa de Rusia acusó a los EE.UU. de haber elaborado un nuevo misil terrestre durante la vigencia del Tratado sobre la eliminación de los misiles de alcance intermedio y de menor alcance. Las acusaciones no […] La responsabilità del crollo del Trattato INF spetta agli Stati Uniti Александра Донцова Il Ministero della Difesa russo ha accusato gli Stati Uniti di aver sviluppato un nuovo missile terrestre durante il periodo del Trattato sui missili a raggio intermedio e a corto raggio (Trattato INF). «Accuse non […] La guerra en Siria ha terminado Александра Донцова 1.Siria Sergei Lavrov, el Jefe del Ministerio de Relaciones Exteriores de la Federación de Rusia, declaró que la guerra en Siria había terminado. Al mismo tiempo, Lavrov destacó que en los territorios que no están bajo el […] La guerra in Siria è finita Александра Донцова 1. Siria Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in un’intervista al quotidiano Trud ha dichiarato che la guerra in Siria è finita. «La guerra in Siria è davvero finita. Il paese sta gradualmente tornando a […] Israele si prepara alla guerra contro Hamas Александра Донцова 1. USA Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump sta valutando la possibilità di nominare come suo assistente per la sicurezza nazionale l’attuale segretario di Stato Michael Pompeo, nel qual caso quest’ultimo […] Esplosione a Kabul presso l’ambasciata americana Александра Донцова 1. Afghanistan Una massiccia esplosione si è verificata mercoledì sera vicino all’ambasciata americana a Kabul in occasione dell’anniversario dell’attacco terroristico dell’11 settembre 2001 alle torri […]
Наверх Наверх