Le truppe siriane hanno raggiunto il confine con la Turchia

  
0

1. Russia-ONU

Andrei Belousov, rappresentante permanente aggiunto della Federazione Russa presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, ha affermato che la Russia, in consultazione con altri paesi, si è preparata a sottoporre all’esame dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite una decisione di trasferire i lavori del comitato sul disarmo da New York a Ginevra o Vienna. Allo stesso tempo, fino alla presentazione della domanda al comitato, il termine per la presentazione dei documenti al primo comitato scade giovedì. «La delegazione russa agisce sulla base di istruzioni specifiche, queste istruzioni prevedono l’introduzione di questo documento», ha sottolineato Belousov. Ricordiamo che nel quadro dell’attuale sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, le autorità americane non hanno rilasciato visti a 18 rappresentanti della delegazione russa.

2. Spagna

Almeno 22 mila manifestanti si sono radunati per le strade di Barcellona mercoledì sera, riferisce il canale televisivo e radiofonico spagnolo RTVE. Secondo lui, almeno una dozzina di macchine sono state bruciate. I manifestanti più radicali lanciano grandi pietre contro la polizia, bottiglie di liquidi infiammabili e contenitori di acidi. L’attacco è stato condotto da un gruppo di giornalisti del canale TeleMadrid. Oltre a Barcellona, ​​i resoconti delle rivolte provengono da un’altra città della Catalogna — Girona. Le forze dell’ordine della Catalogna mercoledì sera e giovedì sera hanno fatto almeno 20 arresti, 52 persone sono rimaste ferite durante le proteste.

3. USA-Siria

Mercoledì le forze della coalizione internazionale antiterrorismo guidata dagli Stati Uniti hanno lasciato Rakka e Tabka nella Siria nord-orientale, secondo un portavoce dell’operazione Unshakable Decision, un gruppo guidato dal colonnello americano Miles Caggins in Iraq e Siria. In precedenza, il canale televisivo Al Mayadeen ha riferito che le principali forze dell’esercito siriano sono entrate nella città di Raqqa, che fino a poco tempo fa era sotto il controllo delle milizie curde.

4. Siria

Le forze governative siriane hanno raggiunto il confine con la Turchia nella regione di Suk al-Khal a nord di Kobani, secondo la pubblicazione siriana Al-Vatan. Secondo il giornale, nel prossimo futuro, unità delle truppe siriane saranno schierate su altre parti del confine con la Turchia e l’Iraq. Quindi, in particolare, per la prima volta dal 2012, supereranno il checkpoint in Yarubia e negli insediamenti di Al-Malikiya e Ain-Daivar. Secondo la pubblicazione, le truppe siriane hanno ampliato la loro presenza nel nord-ovest della provincia di Hasek e hanno raggiunto i villaggi di Al-Manajir e Al-Ahras, a 40 chilometri dal centro amministrativo. A est della provincia di Aleppo, le truppe entrarono nel villaggio di Sultania, situato a sud di Manbij. Dall’inizio della settimana, l’esercito siriano ha riguadagnato il controllo su un’area di 1 mila metri quadrati. chilometri nelle vicinanze di questa città.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Lo scontro tra nazionalisti e l’esercito di Kiev Александра Донцова 1. Lo scontro tra nazionalisti ucraini e personale militare della 92a brigata separata meccanizzata delle forze armate a nord-ovest di Yasinovataya ha portato alla morte di almeno quattro combattenti del complesso, secondo […] Gli attacchi in Siria Александра Донцова A seguito di un triplo attacco terroristico nella città siriana di Kamyshli, nel nord della Siria, nella provincia di Hasaka, il numero di vittime ha raggiunto sette persone, ferendone 70. I nostri corrispondenti di guerra, […] Los actos terroristas en Siria Александра Донцова Como resultado del acto terrorista triple que se produjo en la ciudad siria de Kamyshly, en el norte del país, en la provinca de Al-Hasaka, 7 personas murieron, 70 personas fueron heridas. Los corresponsales de guerra de ANNA […] 18 mila rifugiati ritirati dal campo di Rukban Александра Донцова 1. Siria Più di 18 mila rifugiati sono stati rimossi dal campo di Rukban in Siria grazie alle azioni del governo siriano e all’assistenza russa, ha affermato Yuri Borenkov, capo del Centro russo per la riconciliazione […] 18 mil refugiados fueron evacuados del campo “Rukban” Александра Донцова 1.Siria Las Noticias de RIA con referencia a Yuri Borenkov, el Jefe del Centro de Reconciliación de las partes en conflicto ruso y el control de la circulación de los refugiados, informan que más de 18 mil refugiados fueron […] Riprese universitarie a Blagoveshchensk Александра Донцова 1. Siria Ieri, gli elicotteri delle forze aerospaziali russe hanno lanciato pattuglie aeree nel nord della Siria. In precedenza, il 12 novembre, gli elicotteri Mi-8 e Mi-35 furono dispiegati nella città di Kamyshli nella […] Il fondatore di Caschi Bianchi è «vero eroe» Александра Донцова 1. Il Regno Unito Karen Pierce, rappresentante permanente britannico presso le Nazioni Unite, citato da The Daily Mail come quotidiano britannico, ha definito James Le Mezure uno dei fondatori di White Helmets, un vero eroe, […] Attacchi terroristici nella città siriana di Kamyshli Александра Донцова 1. Cina Per aver partecipato alle proteste che hanno avuto luogo lunedì in molte aree e in diverse università di Hong Kong, la polizia cittadina ha arrestato 287 persone. Lunedì la protesta è stata paralizzata dal traffico, […] Los actos terroristas en la ciudad siria de Kamyshly Александра Донцова 1.China Como resultado de las protestas que tuvieron lugar el lunes en varias regiones y universidades de Hong Kong, 287 personas fueron detenidas por la policía. El lunes el tráfico en la ciudad se bloqueó por causa de las […]
Наверх Наверх