Home / NEWS  / Riassunto delle notizie, il 20 settembre 2018

Riassunto delle notizie, il 20 settembre 2018

Il Comitato esecutivo dell’Agenzia mondiale antidoping giovedì esaminerà la questione del ripristino dell’accreditamento dell’agenzia antidoping russa, riferisce Interfax. La riunione del comitato esecutivo WADA si terrà alle Seychelles. In precedenza, il comitato di conformità WADA ha raccomandato che il comitato esecutivo dell’organizzazione ripristinasse RUSADA, secondo quanto riferito dal servizio stampa dell’agenzia mondiale. La Commissione degli atleti del Comitato olimpico internazionale ha sostenuto la raccomandazione per il reintegro e il capitolo 13 delle Agenzie antidoping e la Commissione degli atleti della Federazione internazionale di atletica si sono opposti a questa decisione.

Il primo ministro giapponese Sindzo Abe è stato rieletto come presidente del partito liberale-democratico. Le elezioni del presidente del partito si sono tenute nella sede del partito, riferisce Tass. Abe guidò il governo per la terza volta. Il suo mandato è stato prorogato fino al 2021. Sondaggi condotti prima del voto hanno dimostrato che Abe è sostenuto da 56% dei membri del partito.

Il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa, Igor Konashenkov, ha negato la versione del crollo Il-20 in Siria a causa del fallimento del sistema «nostro — straniero», ha riferito RIA Novosti. «Tutti gli argomenti di pseudo esperti sulle cause della morte dell’IL-20 presumibilmente a causa del fallimento del sistema,»nostro-straniero»- sono semplicemente fantasie dilettantistiche», ha detto. Il sistema è strettamente individuale per ogni stato e non ci sono modelli di armi esportati dalla Russia, ha specificato Konashenkov. Questo vale anche per i sistemi di difesa aerea consegnati in Siria.

Il segretario di stato americano Mike Pompeo ha affermato che a lungo termine la Cina diventerà un avversario più pericoloso per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti rispetto alla Russia di oggi. In un’intervista con Fox News, Mike Pompeo ha affermato che gli Stati Uniti «devono contenere e respingere» la Russia, che «si comporta in modo aggressivo, interferisce nelle nostre elezioni». «Se consideriamo la prospettiva a lungo termine, quindi il più grave pericolo per il modo di vivere americano e per la crescita economica degli Stati Uniti viene dalla Cina», ha detto Pompeo.

La rottura dell’Ucraina del trattato sull’amicizia e la cooperazione con la Russia potrebbe avere un effetto negativo sulla situazione in Crimea. L’ex ufficiale dei servizi segreti dell’Ucraina ha fortemente criticato il desiderio delle autorità di Kiev di rompere il Trattato di amicizia con la Russia. Secondo l’ex capo di Servizio esetero d`Informazione, generale Nikolai Malomuzh, tali azioni possono essere costosi per Kiev sulla questione del ritorno della Crimea sotto la sua giurisdizione. Ha dichiarato che il presidente dell’Ucraina, Petr Poroshenko, ha mostrato una miopia assoluta e ha chiaramente sbagliato i calcoli quando ha insistito di rompere questo trattato con Mosca.

Come comunica Oxu.Az con riferimento a mass media di Georgia, il Gabinetto dei ministri dell’Ucraina ha approvato l’accordo con la Georgia per i viaggi senza visto sui passaporti interni sotto forma di carte d’identità. Il testo dell’accordo dice che entra in vigore il trentesimo giorno dalla data di ricezione attraverso i canali diplomatici dell’ultima notifica scritta dell’osservanza delle parti delle procedure interne necessarie per l’entrata in vigore dell’accordo. Si prevede che l’attuazione dell’accordo sui viaggi con carta d’identità porterà ad un aumento delle entrate per i bilanci statali e locali a causa dell’aumento del numero di viaggiatori. In precedenza, la Turchia ha ufficialmente approvato viaggi di carte d’identità per gli ucraini.

ПОДЕЛИТЬСЯ


ВАШ КОММЕНТАРИЙ БУДЕТ ПЕРВЫМ

Оставьте Ваш комментарий (регистрация не требуется)