Home / NEWS  / USA mette in dubbio gli attacchi chimici a Aleppo siriano.Riassunto delle notizie, l`8 dicembre 2018

USA mette in dubbio gli attacchi chimici a Aleppo siriano.Riassunto delle notizie, l`8 dicembre 2018

I delegati dell’Unione democristiana al secondo turno hanno eletto il nuovo leader il segretario generale del partito Annegret Kramp-Karrenbauer, riferisce Interfax, riferendosi ai media tedeschi. I media hanno notato che Kramp-Karrenbauer è sostenuto dalla stessa cancelliera tedesca Angela Merkel. Secondo gli osservatori, Kramp-Karrenbauer ha le opinioni politiche più vicine al cancelliere tra i tre ex candidati per il posto di capo del sindacato. Il politico ha ripetutamente affermato che la Germania ha bisogno di un approccio più responsabile nei confronti della politica estera e di una maggiore spesa in difesa. In relazione alla Russia, Kramp-Karrenbauer ha fatto dichiarazioni più severe di Merkel. Così, reagì piuttosto bruscamente all’incidente nello stretto di Kerch, proponendo di vietare alle navi russe dal Mare di Azov di entrare nei porti dei paesi occidentali.

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti sostiene che i militanti non avrebbero avuto un attacco chimico in Aleppo siriano, secondo la versione americana, le forze governative hanno spruzzato gas lacrimogeni e presumibilmente coinvolti i militari russi. «Gli Stati Uniti hanno informazioni sul coinvolgimento di soldati russi e siriani nell’incidente del gas lacrimogeno e credono che entrambi i paesi la considerino un’opportunità per minare la fiducia nel cessazione del fuoco in Idlib», riporta RIA Novosti, citando la dichiarazione del Dipartimento di Stato. A sua volta, il ministero della Difesa russo ha sottolineato che la Russia ha prove inconfutabili dell’uso di munizioni velenose da parte di terroristi il ​​24 novembre a Aleppo siriano. «La dichiarazione isterica» ​​del Dipartimento di Stato del Ministero della Difesa lo considera «un tentativo di pesante pressione sull’OPCW di impedire un’indagine obiettiva».

Le Filippine intendono acquistare 16 elicotteri multifunzionali Black Hawk dalla società americana “Sikorsky” invece di acquistare il Mi-171 russo più economico a causa della minaccia di subire sanzioni statunitensi, ha detto venerdì il capo del dipartimento di difesa Delfin Lorenzana. Secondo lui, in relazione alle sanzioni imposte dagli Stati Uniti per gli elicotteri russi, sarebbe molto difficile pagare. Si presume che un contratto per l’acquisto di elicotteri americani per un totale di $ 240 milioni sarà firmato l’anno prossimo.

A causa della cotta durante un concerto rap in un locale notturno nella città di Corinaldo, sei persone sono state uccise e circa 120 sono rimaste ferite, secondo quanto riferito dai media. Una persona sconosciuta ha spruzzato uno «spruzzo caustico» in locale, il che ha fatto iniziare un panico che ha provocato una cotta, riferisce RIA Novosti, citando Repubblica. 118 persone sono state portate negli ospedali, 10 persone sono in gravi condizioni. Il club aveva circa 1 000 visitatori.

La ricognizione britannicha intende aumentare la pressione su sei imprenditori russi che, a parere di Londra, sono vicini alle autorità russe, hanno riferito fonti di ricognizione britannica. La lista è presentata al capo del governo britannico, Teresa May, che comprendeva Roman Abramovich, Igor Sechin, Alisher Usmanov, Oleg Deripaska, Arkady e Boris Rotenberg. La Gran Bretagna vuole limitare il loro «spazio di manovra», gli affari e le opportunità per la libera circolazione in Europa, riferisce TASS con riferimento al Daily Telegraph. Il giornale collega queste misure all’incidente di Salisbury.

ПОДЕЛИТЬСЯ


ВАШ КОММЕНТАРИЙ БУДЕТ ПЕРВЫМ

Оставьте Ваш комментарий (регистрация не требуется)