Bombardamenti di Latakia da parte di terroristi

  
0

1. Siria
Il contrammiraglio Oleg Zhuravlev, capo del Centro russo per la riconciliazione dei belligeranti in Siria, ha affermato che nelle ultime 24 ore la polizia militare russa ha inviato 13 convogli turchi ai posti di osservazione dell’esercito turco situati nella zona di de-escalation di Idlib. Zhuravlev ha anche affermato che «non sono stati registrati bombardamenti da parte di gruppi armati illegali attivi controllati da Ankara». Tuttavia, secondo Zhuravlev, sono stati registrati due bombardamenti negli insediamenti di Ain en Noir e Tanjara, nella provincia di Latakia, dalle posizioni dei gruppi islamici del Turkestan e Jebhat al-Nusra non controllati dalla Turchia (vietati nella Federazione Russa).
2.Turchia — Siria
Il presidente turco Tayyip Erdogan, a seguito di un incontro con il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, ha dichiarato che la Turchia ha richiesto ulteriore assistenza NATO in Siria — per proteggere il confine, nonché in relazione alle sfide migratorie. È stata rilasciata una dichiarazione in previsione della riunione di Erdogan a Bruxelles con il capo del Consiglio europeo e la Commissione europea, durante i negoziati con cui verrà discusso il ruolo della Turchia nel tentativo di esercitare una pressione migratoria sull’Europa. Il servizio stampa del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha dichiarato che il 10 marzo il rappresentante speciale degli Stati Uniti per la Siria James Jeffrey partirà per Bruxelles, dove discuterà con gli alleati della NATO la situazione nella provincia siriana di Idlib e la possibilità di sostenere la Turchia.
3. Giappone-Siria
Il ministero degli Esteri giapponese ha dichiarato che il governo fornirà $ 4,75 milioni di aiuti umanitari alla Siria in relazione alla situazione nella provincia di Idlib, nel nord-ovest della Siria. L’assistenza includerà cibo, coperte, tende e mezzi finanziari per garantire la protezione dei gruppi vulnerabili. L’assistenza sarà fornita attraverso l’Ufficio dell’Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati e il Programma alimentare mondiale. Secondo il governo giapponese, l’assistenza coprirà oltre 100 mila persone.
4. Turchia
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che il vertice sul problema delle migrazioni con la partecipazione del cancelliere tedesco Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron è previsto per il 17 marzo a Istanbul. Lo ha detto il leader turco, tornando dopo una visita a Bruxelles. “Se Johnson può venire, sarà una riunione a quattro. In caso contrario, quindi tripartito. Discuteremo in modo esauriente di questo argomento lì ”, ha affermato Erdogan, citando il quotidiano Sabah. Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha dichiarato che l’UE non ha adempiuto ai propri obblighi nei confronti di Ankara ai sensi dell’accordo sulla migrazione, concluso nel marzo 2016, che dovrebbe essere rivisto.
5. Turchia — Russia
Il presidente turco Tayyip Erdogan afferma di aver invitato il presidente russo Vladimir Putin a sviluppare congiuntamente giacimenti petroliferi in Siria per aiutare l’economia siriana. «Con l’aiuto del petrolio ottenuto da qui, creeremo una società appaltatrice e, se sostenete finanziariamente, lasciamoci alzare in piedi la Siria distrutta», ha detto Erdogan. Secondo Erdogan, Ankara può fare la stessa proposta a Washington. Il presidente della Turchia ha inoltre riferito in merito alla conformità delle parti al cessate il fuoco in Sirian Idlib. «Voglio che il cessate il fuoco continui e diventi permanente», ha detto Sabah al presidente turco.
6. Turchia — Russia
La posizione degli Stati Uniti sull’acquisto da parte della Turchia di sistemi missilistici antiaerei S-400 di fabbricazione russa si è notevolmente attenuata, ha affermato il presidente turco Tayyip Erdogan. Frammenti di un’intervista al presidente turco sono stati pubblicati martedì dalla CNN Turk. Gli Stati Uniti chiedono garanzie dalla Turchia che i sistemi di difesa aerea S-400 acquisiti dalla Federazione russa non saranno messi in funzione. Erdogan ha inoltre ricordato che la Turchia ha espresso il desiderio di acquistare sistemi di difesa aerea Patriot dagli Stati Uniti.

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновости
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

El ejército de los EE.UU. está dispuesto a regresar a Afganistán Александра Донцова 1.Buenos días, en el aire estoy yo, Svetlana Borónina, voy a presentarles noticas especiales de ANNA News. 2. Ronald Moultree, el Viceministro de Defensa para Inteligencia y Seguridad de la administración americana, declaró […] The US forces are ready to return to Afghanistan Александра Донцова This is a special program from the ’ANNA NEWS’. I am Constantine Reztsov. The pulling from Afghanistan has yet to be done, but the US forces are preparing for a possible return to Afghanistan. This was confirmed during a […] Siria rechazó el ataque con misiles israelíes Александра Донцова La agencia de noticias SANA informó que la Defensa Aérea de Siria había rechazado un ataque con misiles realizado por la Fuerza Aérea israelí. Los ataques se realizaron desde el espacio aéreo libanés contra los objetivos […] Syria repels an Israeli missile attack Александра Донцова The Syrian air defenses repelled an Israeli air force missile attack — the ’SANA’ news agency reported. The airstrikes were launched at midnight from the Lebanese airspace on ground targets at south of Damascus, and in […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова   Донецкая Народная Республика Подразделения украинской армии за прошедшие сутки пять раз открывали огонь по территории ДНР. Обстрел велся на горловском и мариупольском направлениях. Об этом сегодня сообщило представительство […] New sanctions against Tehran Александра Донцова   1 The USA — Iran The US State Department spokesman, Ned Price, stated that the USA will impose new sanctions against Iran if it turns out that the purpose of moving the Iranian fleet to the Atlantic is to transfer […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: