Gli Stati Uniti stanno preparando un accordo nucleare con la Russia e la Cina

  
0

L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti sta conducendo intensi negoziati interdipartimentali per proporre a Trump le opzioni per un nuovo accordo per ridurre le armi nucleari con la partecipazione di Russia e Cina, secondo quanto riferito dalla CNN, citando fonti nell’amministrazione presidenziale. La Casa Bianca ha riferito che non solo gli Stati Uniti e la Russia, ma anche la Cina dovrebbero partecipare all’accordo. Una fonte della CNN ha detto che, secondo Trump, il contratto «dovrebbe essere implementato con la partecipazione di Russia e Cina e dovrebbe includere tutti i tipi di armi, testate e missili». Trump ha anche detto che gli Stati Uniti, la Russia e la Cina dovrebbero abbandonare completamente le armi nucleari.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha lasciato Vladivostok dopo una cerimonia d’addio che si è svolta nella piazza della stazione. Kim Jong-un ha completato la sua prima visita in Russia, durante il quale ha tenuto colloqui con il presidente russo Vladimir Putin. Nel corso del vertice bilaterale, le parti hanno discusso di entrambe le questioni di cooperazione bilaterale e di espansione della cooperazione, nonché di problemi internazionali di attualità, in primo luogo la soluzione della situazione nella penisola coreana. I capi di Stato hanno inoltre rilevato la necessità di fornire a Pyongyang garanzie di sicurezza per il disarmo e il completamento della denuclearizzazione della penisola coreana.

Lo Stato maggiore delle forze armate iraniane ha avvertito della sua disponibilità a utilizzare tutti i mezzi per combattere il Comando centrale degli Stati Uniti dopo che Washington ha riconosciuto il Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche come un’organizzazione terroristica. Il ministro della difesa iraniano Amir Khatami ha dichiarato che l’Iran considera il comando centrale dei terroristi delle forze armate statunitensi, sulle cui mani il sangue di civili nella regione, comprese le vittime del naufragio di un aereo passeggeri iraniano con duecentonovanta passeggeri, di cui 60 bambini, e quindi non hanno più bisogno interferire negli affari di questa regione «, RIA Novosti lo cita. Questa dichiarazione è stata fatta sullo sfondo della ratifica da parte del Parlamento iraniano di tutte le disposizioni della legge, che rende il Comando Centrale delle Forze Armate statunitensi tra i gruppi terroristici.

Lo Stato maggiore delle forze armate iraniane ha avvertito della sua disponibilità a utilizzare tutti i mezzi per combattere il Comando centrale degli Stati Uniti dopo che Washington ha riconosciuto il Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche come un’organizzazione terroristica. Il ministro della difesa iraniano Amir Khatami ha dichiarato che l’Iran considera il comando centrale dei terroristi delle forze armate statunitensi, sulle cui mani il sangue di civili nella regione, comprese le vittime del naufragio di un aereo passeggeri iraniano con duecentonovanta passeggeri, di cui 60 bambini, e quindi non hanno più bisogno interferire negli affari di questa regione «, RIA Novosti lo cita. Questa dichiarazione è stata fatta sullo sfondo della ratifica da parte del Parlamento iraniano di tutte le disposizioni della legge, che rende il Comando Centrale delle Forze Armate statunitensi tra i gruppi terroristici.

La Russia, la Cina e gli Stati Uniti chiedono un ritiro ordinato e responsabile delle truppe straniere dall’Afghanistan. La decisione è stata presa sulla base di colloqui trilaterali a Mosca. «Tre partiti chiedono un ritiro ordinato e responsabile delle truppe straniere dall’Afghanistan come parte di un processo di pace globale», ha detto in una nota il sito web del ministero degli Esteri russo. Si fa notare che la Russia, la Cina e gli Stati Uniti, in seguito alle consultazioni tripartite sull’Afghanistan a Mosca, hanno concordato di ampliare l’elenco dei partecipanti ai negoziati per il prossimo incontro. Inoltre, le parti chiedono ai talebani di prendere parte ai negoziati di pace con la delegazione afghana, compresi i rappresentanti di Kabul.

Il comando della US Navy ha notificato ufficialmente al Ministero della Difesa del Giappone l’imminente dispiegamento della nuova nave d’assalto d’assalto America presso la base navale di Sasebo, nell’isola sud-occidentale giapponese di Kyushu, riferisce TASS con riferimento all’agenzia di stampa Kyodo. La nave America è in grado di trasportare velivoli da combattimento multifunzionali di quinta generazione F-35B, convertoplanes di trasporto Osprey, elicotteri e un contingente marino di 2 mila persone. Il trasferimento di questa nave con un dislocamento di 44 mila tonnellate, lungo quasi 260 metri e con le caratteristiche di una portaerei leggera, secondo il Japan Times, è progettato per rafforzare il raggruppamento navale statunitense nelle acque dell’Estremo Oriente e aumentare la pressione militare sulla Cina.

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Новые обстрелы в Израиле и секторе Газа || Итоги дня 13.05.2021 Влад Николаев Новые сообщения приходят из сектора Газа. Движение ХАМАС объявило о запуске ракеты в направлении израильского аэропорта Рамон на юге страны. Так же более 100 ракет было выпущено в направлении израильских городов. Отмечается, […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика Войска Украины за минувшие сутки два раза обстреляла территорию ДНР. Об этом сегодня сообщило представительство Республики в Совместном центре контроля и координации режима прекращения огня […] Israel y Palestina. Ataques con misiles Александра Донцова 1.Siria. El representante de la agrupación de las fuerzas rusas en Siria declaró que a partir del 23 de abril, el ejército sirio, con el apoyo de las Fuerzas Aeroespaciales rusas, había eliminado a 338 terroristas y había […] Israel and Palestine. Rocket strikes Александра Донцова 1 Syria «Starting 23rd of April, the Syrian military, together with the Russian Air Forces, have destroyed 338 terrorists, and more than 80 terrorist facilities and hideouts» — said the spokesman of the […] Израиль и Палестина. Ракетные удары. || Итоги дня 12.05.2021 Влад Николаев Сирийские военные при поддержке ВКС России с 23 апреля ликвидировали 338 террористов и уничтожили свыше 80 объектов и укрытий террористов. Об этом сообщил представитель российской группировки войск в Сирии. Отмечается, что […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика Войска Киева за сутки два раза обстреляли ДНР. Об этом сегодня сообщило представительство Республики в Совместном центре контроля и координации режима прекращения огня (СЦКК). «Под удары попали […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: