I militanti hanno abbattuto un elicottero dell’esercito siriano

  
0

1. Siria.
Al Hadath ha riferito che martedì unità dell’esercito siriano hanno assunto il controllo operativo dell’autostrada strategica Damasco — Aleppo. È stato riferito che durante l’operazione, l’esercito siriano ha eliminato i militanti dagli avamposti che si trovavano all’ultimo tratto dell’autostrada tra le città di Hama e Aleppo.

2. Siria
L’esercito siriano ha respinto lunedì contrattacchi intrapresi da bande nei pressi della città di Sarakib nella provincia di Idlib. I militanti hanno cercato di riguadagnare le posizioni perse durante l’offensiva delle forze governative. L’esercito siriano respinse il nemico e liberò un altro villaggio vicino a Sarakib. L’insediamento di Talhia, a 3 km dall’ex aeroporto militare di Taftanaz, passò sotto il controllo delle forze governative. Il canale televisivo Al-Hadath riferisce che le truppe turche hanno fornito supporto antincendio ai militanti. Secondo il canale, l’artiglieria siriana ha sparato contro il campo d’aviazione, dove si trovano il posto di comando dei gruppi armati dell’opposizione siriana e il posto di osservazione delle truppe turche. Tuttavia, secondo i resoconti dei media siriani, le forze governative hanno risposto al fuoco dopo uno sciopero dell’artiglieria turca.

3. Siria.
Cinque soldati turchi sono morti e cinque sono rimasti feriti nel bombardamento di Idlib siriano lunedì. Secondo il Ministero turco della difesa nazionale, un intenso fuoco di artiglieria è stato sparato dalle forze del governo siriano. In risposta, la Turchia ha attaccato 115 bersagli dell’esercito siriano. Lo afferma una dichiarazione del Ministero della difesa nazionale della Turchia. Ankara ha anche affermato che non intende abbandonare i posti di osservazione nella zona di de-escalation in Sirian Idlib, nonostante la morte dell’esercito turco. Nei colloqui con la delegazione russa, la Turchia ha annunciato alla Russia che era necessario fermare gli attacchi delle truppe siriane ai posti di osservazione turchi nella provincia siriana di Idlib.

4. Siria.
Un elicottero appartenente all’esercito siriano è stato abbattuto dalla cosiddetta opposizione armata siriana. Questo è stato segnalato da TASS con riferimento al canale TRT, che mostra filmati della scena. Il giornale Turkiye riferisce che l’elicottero è stato abbattuto nell’area del villaggio di Sarakib nella provincia di Idlib.

5. Siria.
Al Mayadeen riferisce che le unità dell’esercito siriano hanno respinto una potente offensiva dell’opposizione armata siriana sotto il villaggio di Neurab, situato a nord di Sarakib nella provincia di Idlib. È stato riferito che i militanti dell’organizzazione terroristica Jebhat al-Nusra (bandita nella Federazione Russa) stanno partecipando ad attacchi alle posizioni delle forze governative siriane.

6. Turchia.
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che annuncerà nuove misure contro Damasco mercoledì 12 febbraio a causa di un attacco ai militari turchi a Idlib siriano. «Pagheranno un prezzo pesante per attaccare i nostri militari. Domani annuncerò i passi che faremo «, ha detto il leader turco durante un discorso ad Ankara. Il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Araba Siriana ha dichiarato che le azioni della Turchia a Idlib e Aleppo violano la sovranità siriana
Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

La Turquie a attaqué l’armée syrienne Александра Донцова 1.Syrie La ville syrienne de Jablé, qui se trouve à proximité du port maritime de Lattaquié, a été attaquée, rapporte la chaîne de télévision gouvernementale Surya. Les systèmes de défense aérienne de la Syrie ont repoussé […] Türkei griff syrische Armee an Александра Донцова 1. Syrien Die syrische Stadt Dschabla, die sich in der Nähe des Hafens von Latakia befindet, wurde angegriffen. Es wird vom staatlichen Fernsehsender Surya berichtet. Syriens Luftverteidigungssysteme wehrten die Angriffe auf […] La Turchia ha attaccato l’esercito siriano Александра Донцова 1. Siria La città siriana di Jeble, che si trova nelle vicinanze del porto marittimo di Latakia, è stata attaccata. Lo riporta il canale televisivo governativo Surya. I sistemi di difesa aerea della Siria hanno respinto gli […] Turquía atacó al ejército sirio Александра Донцова 1.Siria El canal de televisión Surya informa que la ciudad siria de Jabla, que se encuentra cerca del puerto marítimo de Latakia y la base aérea rusa de Khmeimim, fue atacaфda. Los sistemas de defensa aérea de Siria […] Turkey attacked the Syrian army Александра Донцова 1 Syria The Syrian city of Jebla, located near the seaport of Latakia, was attacked — the government TV channel «Surya» reports. The Syrian air defense systems repelled attacks around the city. Jebla is […] Armes américaines en Syrie. Une nouvelle opération turque Александра Донцова 1. Syrie. Armes américaines en Syrie Les armes transférées par les forces américaines étaient utilisées par des radicaux contre l’armée turque en Syrie, a déclaré le contre-amiral Oleg Zhouravlev, chef du Centre russe […] US-Waffen in Syrien. Neue Operation der Türkei Александра Донцова 1. Syrien Konteradmiral Oleg Shurawlew, Leiter des russischen Zentrums für die Versöhnung der Kriegsparteien in Syrien, sagte, dass von US-Streitkräften übertragene Waffen von Rebellen gegen das türkische Militär in Syrien […] Armi statunitensi in Siria. La nuova operazione di Turchia Александра Донцова 1. Siria. Armi statunitensi in Siria Il contrammiraglio Oleg Zhuravlev, capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria, ha affermato che le armi trasferite dalle forze statunitensi sono state […] Las armas americanas en Siria. Nueva operación de Turquía Александра Донцова 1. Siria. Las armas americanas en Siria. TASS con referencia a Oleg Zhuravlev, el jefe del Centro de Reconciliación de las partes en conflicto en Siria ruso, informa que las armas que fueron transferidas por las fuerzas […]
Наверх Наверх