Il Ministero della Difesa russo nega gli attacchi a Idlib

  
0

1. Corea del Nord

La Corea del Nord ha condotto nuovi test missilistici, lanciando due missili non identificati verso il Mar del Giappone martedì, hanno dichiarato i capi di stato maggiore congiunti della Corea in una nota. I missili lanciati verso est dalla regione interna della provincia di Pyeongan-Namdo hanno volato per circa 330 km. Si noti che le agenzie di intelligence sudcoreane e americane analizzano il tipo esatto di missili lanciati. I militari hanno anche invitato il Nord a «porre immediatamente fine alle azioni che aumentano la tensione». Questo è l’ottavo lancio nell’ultimo mese e mezzo e il decimo da maggio.

2. USA-Afghanistan

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che i negoziati con i rappresentanti dell’organizzazione terroristica dai talebani illecita in Russia su un accordo pacifico in Afghanistan sono «morti». Trump ha sottolineato che ha personalmente deciso di annullare l’incontro con i leader dei talebani l’organizzazione illecita in Russia e il presidente afghano Ashraf Ghani l’8 settembre a Camp David, dopo un attacco terroristico a Kabul che ha ucciso 12 persone, tra cui un soldato americano, riferisce TASS. In precedenza, c’erano prove che Washington e i talebani avevano concordato un progetto di accordo per risolvere il conflitto afgano. In risposta, un portavoce talebano Zabihulla Mujahid ha dichiarato domenica che gli americani avrebbero subito perdite ancora maggiori in Afghanistan. Secondo lui, i negoziati tra le parti hanno avuto un discreto successo fino a sabato, e l’inizio del dialogo intra-afgano era previsto per il 23 settembre.

3. Il Regno

Unito Lunedì il parlamento britannico ha respinto la proposta del primo ministro Boris Johnson di indire elezioni anticipate, che proponevano di tenere le elezioni il 15 ottobre, prima della scadenza per l’uscita del paese dall’UE il 31 ottobre. Johnson ritiene che il Regno Unito abbia bisogno di elezioni anticipate a causa del fatto che non è riuscito a impedire al parlamento di votare contro l’uscita dall’UE senza un accordo con Bruxelles. Ricordiamo che il parlamento si oppone all’accordo con l’UE nella sua forma attuale, ma è categoricamente contrario alla Brexit senza un accordo. Johnson, a sua volta, insiste sul fatto che la Gran Bretagna lascerà l’UE in tempo — 31 ottobre — con o senza accordo. Johnson in seguito annunciò che, secondo una decisione del governo, la Camera dei Comuni del Parlamento britannico cessò di funzionare fino al 14 ottobre, poiché il governo deve liberare tempo per i negoziati con Bruxelles e prepararsi alla Brexit.

4. Russia-Siria

Il ministero della Difesa russo ha negato le notizie di Reuters secondo cui gli aerei da combattimento russi avrebbero attaccato la zona di de-escalation di Idlib in Siria, violando così il cessate il fuoco. «Con l’inizio del cessate il fuoco il 31 agosto nella zona di de-escalation di Idlib, le forze aerospaziali russe e l’aeronautica siriana non eseguono missioni di combattimento per colpire obiettivi a terra», ha detto l’agenzia in un comunicato stampa. Il Ministero della Difesa ha sottolineato che le informazioni sugli attacchi aerei delle forze aerospaziali russe Jabal al-Akrad «sono un altro falso». In precedenza, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Michelle Bachelet ha affermato che oltre un migliaio di civili sono stati uccisi nella provincia siriana di Idlib in una crescente battaglia dal 29 aprile al 29 agosto.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

La explosión de la columna turca en Idlib Александра Донцова 1.Siria. Oleg Zhuravlev, el Jefe del Centro de Reconciliación de las partes en conflicto en Siria ruso, informó que los rebeldes de “Al-Islamad-Turquestani” (la agrupación que está prohibida en la Federación de Rusia) habían […] L’explosion d’un dispositif contre un convoi à Idlib. Александра Донцова 1.Syrie Le contre-amiral Oleg Zhuravlev, chef du Centre russe pour la réconciliation des parties belligérantes en Syrie, a déclaré que des radicaux du groupe Al-Islamad-Turkestani (interdit en Russie) ont effectué le 27 mai […] Die Explosion der türkischen Kolonne in Idlib Александра Донцова 1. Syrien Konteradmiral Oleg Shurawljow, Leiter des russischen Zentrums für die Versöhnung der Kriegsparteien in Syrien, sagte, dass die Explosion einer unkonventionellen Sprengvorrichtung in Idlib von Kämpfern der […] L’esplosione della colonna turca a Idlib Александра Донцова 1. Siria Il contrammiraglio Oleg Zhuravlev, capo del Centro russo per la riconciliazione dei partiti in guerra in Siria, ha affermato che i militanti del gruppo Al-Islamad-Turkestani (bandito nella Federazione Russa) hanno […] An attack on a Turkish convoy in Idlib Александра Донцова 1 Syria The head of the Russian Center for the Reconciliation of the warring parties in Syria, Rear Admiral Oleg Zhuravlev, announced that the terrorist group ‘Al-Islamad-Turkestani’ made an explosion with an […] Syrie. Une attaque contre les militaires américains Александра Донцова 1 Syrie L’agence syrienne d’Etat SANA citant des sources locales informe que les Etats-Unis ont envoyé le matériel militaire additionnel au nord-est du gouvernorat d’Hassaké. Le matériel sera utilisé pour renforcer les bases […] Syrien. Angriff auf US-Militär Александра Донцова 1. Syrien Die staatliche syrische Nachrichtenagentur SANA berichtete unter Berufung auf lokale Quellen, dass die Vereinigten Staaten zusätzliche militärische Ausrüstung in den Nordosten der Provinz Hasek geschickt hätten. […] Siria. Attacco a militari di USA Александра Донцова 1. Siria L’agenzia governativa siriana SANA, citando fonti locali, ha riferito che gli Stati Uniti hanno inviato ulteriori attrezzature militari nel nord-est della provincia di Hasek. Questa tecnica verrà utilizzata per […] Syria. An attack on the US forces Александра Донцова 1 Syria The Syrian state-run news agency ‘SANA’ reports, while citing the local sources, that the USA sent additional military equipment to the north-east of the province of Hasakah. The military equipment will be […]
Наверх Наверх