Il numero di vittime tra la popolazione civile del Donbass è in aumento

  
0

1.

Il 30 gennaio, due civili nel villaggio di Golubovskoye sono rimasti feriti a seguito di colpi di mortaio da parte delle forze di sicurezza di Kiev, ha detto un rappresentante ufficiale della polizia popolare della RPL Yakov Osadchy. Il rappresentante del dipartimento della difesa ha osservato che entrambe le vittime sono state portate in un istituto medico, in gravi condizioni. I feriti sono forniti con cure mediche qualificate. Il rappresentante della milizia popolare di RPL ha spiegato che l’aggravarsi della situazione nell’area del villaggio è dovuto alla perdita di controllo da parte del quartier generale della cosiddetta «Operazione delle forze combinate» («OOS») sulla 93a brigata, il cui comandante «rifiuta di obbedire agli ordini del comando superiore e di osservare il cessate il fuoco».

2.

Le truppe ucraine non abbandonano i tentativi di destabilizzare la situazione sulla linea di contatto. A seguito del bombardamento da parte delle forze armate ucraine, il 25 gennaio, gli edifici residenziali in due insediamenti e la Repubblica di Donetsk hanno sofferto: il villaggio di Yasnoye e il quartiere Petrovsky di Donetsk sono stati messi a fuoco.

3.

E nella continuazione dell’argomento. Il rappresentante speciale dell’OSCE Heidi Grau ha dichiarato che a gennaio si è registrato un aumento del numero di vittime tra la popolazione civile del Donbass rispetto alla fine dello scorso anno, le principali cause di morte sono state i bombardamenti e le mine. A tale proposito, ha invitato le parti in conflitto «ad adottare tutte le misure necessarie per conformarsi al cessate il fuoco e per rafforzare l’azione contro le mine» e ha sottolineato «la necessità di garantire un accesso sicuro e affidabile alla SMM dell’OSCE conformemente al suo mandato». «Tutte queste sono condizioni chiave per la prevenzione delle vittime civili e per una soluzione pacifica del conflitto», ha sottolineato il Rappresentante speciale dell’OSCE.

4.

Quattro edifici residenziali e una linea elettrica nel villaggio di tipo urbano di Frunze sono stati feriti a seguito del bombardamento delle forze di sicurezza di Kiev, ha detto un rappresentante ufficiale della polizia popolare della RPL Yakov Osadchy. Ha sottolineato che durante i bombardamenti civili sono stati costretti a rifugiarsi negli scantinati dei loro edifici domestici.

5.

Il personale militare della 92a brigata separata meccanizzata delle forze armate ucraine ha sparato su un veicolo aereo senza pilota della missione OSCE nel villaggio di Novoselovka, a ovest di Gorlovka, secondo quanto riferito dal servizio stampa del Dipartimento di polizia popolare del RPD. Hanno anche aggiunto che le truppe ucraine usano stazioni di disturbo elettroniche per bloccare il segnale dai droni della missione delle forze armate ucraine nell’area del villaggio di Novgorodskoe a ovest di Gorlovka e nel villaggio di Stepanovka vicino a Volnovakha.

6.

Le parti di Minsk considerano l’area del checkpoint «Oktiabr — Gnutovo» nel sud del Donbass come un nuovo sito per la separazione di forze e risorse, ha dichiarato il rappresentante plenipotenziario del RPD ai colloqui del gruppo di contatto, ministro degli affari esteri della Repubblica Natalia Nikonorova. Allo stesso tempo, secondo lei, per discutere del programma, devi prima identificare tre siti in un unico pacchetto. In generale, il processo di allevamento dovrebbe essere graduale lungo l’intera linea di contatto tra le parti. Il checkpoint «Oktiabr» si trova nel distretto di Novoazovsky del RPD. Collega la Repubblica con una parte del Donbass temporaneamente controllata da Kiev.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

El ejército de los EE.UU. está dispuesto a regresar a Afganistán Александра Донцова 1.Buenos días, en el aire estoy yo, Svetlana Borónina, voy a presentarles noticas especiales de ANNA News. 2. Ronald Moultree, el Viceministro de Defensa para Inteligencia y Seguridad de la administración americana, declaró […] The US forces are ready to return to Afghanistan Александра Донцова This is a special program from the ’ANNA NEWS’. I am Constantine Reztsov. The pulling from Afghanistan has yet to be done, but the US forces are preparing for a possible return to Afghanistan. This was confirmed during a […] Siria rechazó el ataque con misiles israelíes Александра Донцова La agencia de noticias SANA informó que la Defensa Aérea de Siria había rechazado un ataque con misiles realizado por la Fuerza Aérea israelí. Los ataques se realizaron desde el espacio aéreo libanés contra los objetivos […] Syria repels an Israeli missile attack Александра Донцова The Syrian air defenses repelled an Israeli air force missile attack — the ’SANA’ news agency reported. The airstrikes were launched at midnight from the Lebanese airspace on ground targets at south of Damascus, and in […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова   Донецкая Народная Республика Подразделения украинской армии за прошедшие сутки пять раз открывали огонь по территории ДНР. Обстрел велся на горловском и мариупольском направлениях. Об этом сегодня сообщило представительство […] New sanctions against Tehran Александра Донцова   1 The USA — Iran The US State Department spokesman, Ned Price, stated that the USA will impose new sanctions against Iran if it turns out that the purpose of moving the Iranian fleet to the Atlantic is to transfer […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: