Intercettazione di aerei statunitensi

  
0

1. Russia Il Centro nazionale di gestione della difesa della Federazione Russa ha dichiarato che i combattenti Su-30, Su-35 e MiG-31 del Distretto militare orientale (BBO) erano in volo per intercettare i bombardieri dell’Aeronautica militare americana B-52N sul Mare di Okhotsk. «Il 19 giugno 2020, il personale della difesa aerea in servizio nel Distretto militare orientale sulle acque neutre del Mare di Okhotsk ha scoperto e scortato una coppia di bombardieri dell’Aeronautica militare statunitense B-52N. A una distanza considerevole dal confine di stato della Federazione Russa, gli aerei dell’Aeronautica militare americana erano continuamente accompagnati da mezzi di controllo russi, — dice il messaggio. Il Centro ha sottolineato che non vi sono state violazioni del confine di stato della Russia. 2. Il mare Nero La pubblicazione ucraina «Duma» ha riferito che il 18 giugno, il molo delle navi da sbarco di Oak Hill della Marina statunitense è entrato nel Mar Nero. Si unì al cacciatorpediniere guidato da missili Porter, che entrò nel Mar Nero il 17 giugno. Secondo il servizio stampa della sesta flotta degli Stati Uniti, il molo delle navi da sbarco di Oak Hill svolgerà i compiti di mantenimento della sicurezza e rafforzamento delle relazioni statunitensi con alleati e partner nella regione del Mar Nero. La visita di Oak Hill è stata la quarta nave della Marina statunitense ad entrare nel Mar Nero dall’inizio del 2020. Mercoledì scorso, il Centro di gestione della difesa nazionale della Federazione Russa ha dichiarato che le forze e i beni del Distretto militare meridionale hanno iniziato a seguire le azioni del cacciatorpediniere Porter che è entrato nel Mar Nero. 3. Siria L’agenzia SANA ha riferito che nella provincia siriana di Kuneitra durante la demolizione delle aree liberate dall’esercito arabo siriano dai terroristi, è stato trovato un deposito sotterraneo di armi e munizioni.Cache è stato scoperto in una piantagione nel villaggio di Ar-Rafid, nel sud della provincia. Sono state scoperte mitragliatrici e varie munizioni, alcune delle quali prodotte in Occidente, ha detto l’agenzia. 4. India-Cina Il quotidiano indiano Telegraph, citando fonti, ha riferito che truppe cinesi hanno rilasciato 10 truppe indiane che sono state catturate durante gli scontri il 15-16 giugno nel Ladakh orientale. Il giornale ha riferito che il trasferimento dei prigionieri è avvenuto giovedì sera. È stato riferito che i soldati indiani sono stati rilasciati dopo negoziati che si sono svolti giovedì a livello dei principali generali e comandanti di distretto. NDTV ha precedentemente riferito che almeno 76 truppe indiane sono state ferite in scontri con l’esercito cinese. 5. Afghanistan Tolo News ha riferito che a seguito di un attacco da parte di militanti del movimento radicale talebano nella provincia di Kunduz nell’Afghanistan nord-orientale, sette truppe afghane sono state uccise e un’altra ferita. Una fonte di sicurezza ha riferito che i militanti hanno attaccato un checkpoint militare venerdì notte nel distretto di Imam Sahib nella parte settentrionale della provincia. È stato riferito che i talebani «hanno anche subito perdite» a causa dello scontro. Tuttavia, non è indicato il numero esatto di vittime. 6. Austria Reuters ha riferito, citando fonti, che il consiglio dei governatori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica ha approvato un progetto di risoluzione dell ‘»Euro-tre», che include Gran Bretagna, Francia e Germania, chiedendo all’Iran di fornire accesso a due strutture in cui l’agenzia sospetta un possibile stoccaggio di non dichiarati materiali. Il rappresentante permanente della Russia presso le organizzazioni internazionali di Vienna, Mikhail Ulyanov, ha dichiarato che Russia e Cina hanno votato contro la risoluzione. Il rappresentante permanente dell’Iran presso le organizzazioni internazionali di Vienna, Kazem Garib Abadi, ha dichiarato che Teheran rifiuta completamente la risoluzione sul programma nucleare iraniano e risponderà. Il rappresentante dell’Iran ha sottolineato che la risoluzione è stata adottata «sulla base di accuse false e prive di fondamento». Le parole di Abadi sono citate da ISNA. Maria Kayumova specialmente per ANNA NEW

главное за суткиитоги дняновости
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Новости на 16:00 7 августа 2020 года Влад Николаев Президент Ливана Мишель Аун заявил, что следствие в Ливане рассматривает несколько версий по взрыву в порту Бейрута, «включая халатность, несчастный случай, а также внешнее воздействие». Слова президента Ливана […] Главное на утро 7 августа 2020 года Влад Николаев Руководитель Российского центра по примирению враждующих сторон контр-адмирал Александр Щербицкий заявил, что командование группировкой РФ в Сирии оставляет за собой право ответить на атаки боевиков, которые угрожают военным […] Le Liban. Les effets de l’explosion à Beyrouth. Александра Донцова 1 Liban Le nombre de victimes suite à l’explosion à Beyrouth a augmenté à 137, celui de blessés – à 5 mille, des dizaines sont disparus, relate Al Jazeera citant la Santé libanaise. Le chef de l’Intérieur du pays Mohammed […] Libanon. Folgen der Explosion in Beirut Александра Донцова 1. Libanon Die Zahl der Todesopfer bei der Explosion in Beirut sei auf 137 Menschen gestiegen, 5.000 Personen seien verletzt worden. Dutzende Menschen würden als vermisst gemeldet. Dies berichtete der Fernsehsender Al Jazeera […] Libano. Conseguenze dell’esplosione a Beirut Александра Донцова 1.Libano Il bilancio delle vittime dell’esplosione a Beirut è salito a 137 persone, il numero delle vittime è aumentato a 5mila, decine di persone risultano disperse. Lo riporta il canale televisivo Al Jazeera con […] Líbano. Las consecuencias de la explosión en Beirut Александра Донцова 1. Líbano. Al Jazeera con referencia al Ministerio de Salud libanés, informó que como resultado de la explosión en Beirut, 137 personas habían muerto y 5 mil personas fueron heridas. Decenas de personas están desaparecidas. […]
Наверх Наверх