L`esercito arabo siriano occupò la città di Khan Sheikhun

  
0

1. Siria

Unità dell’esercito siriano hanno circondato i terroristi in diversi villaggi a sud della città di Khan Sheikhun, hanno interrotto le loro rotte di rifornimento, ha riferito RIA Novosti, citando una fonte militare siriana. Ricordiamo che domenica l’esercito siriano è entrato a Khan Sheikhun, lunedì i media hanno riferito che la città è stata presa sotto controllo. Inoltre, le truppe siriane hanno bloccato le linee di rifornimento ai terroristi grazie all’istituzione del controllo sull’autostrada Damasco-Aleppo. Martedì, i militari controllati da Damasco hanno tagliato le rotte di rifornimento per i militanti Jebhat al-Nusra a Hama.

2. Francia

Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che è impossibile riportare la Russia nel G8 senza risolvere la crisi ucraina, questa sarebbe una manifestazione di debolezza da parte del G7. «Penso che dire senza alcuna condizione che la Russia possa tornare al tavolo equivarrebbe a riconoscere la debolezza del G7… Sarebbe un errore strategico per noi», riferisce RIA Novosti. Ha aggiunto che è necessario risolvere la crisi in Ucraina prima che la Russia ritorni al G7. In precedenza, il primo ministro britannico Boris Johnson in una conferenza stampa congiunta con il cancelliere tedesco Angela Merkel ha affermato che le condizioni per il ritorno della Russia nel G8 non possono ancora essere considerate soddisfatte. Ha aggiunto di essere d’accordo con l’opinione della Merkel secondo cui Mosca doveva ancora adempiere ai propri obblighi per poter tornare al G8.

3. Russia-Ucraina

Russia e Ucraina si stanno preparando per lo scambio di persone detenute in entrambi i paesi. Mosca ha incluso 22 marinai ucraini e due ufficiali delle SBU che sono stati arrestati nel novembre 2018 vicino allo stretto di Kerch, per essere scambiati, secondo una fonte vicina ai negoziati. Ha detto che la Russia e l’Ucraina hanno raggiunto la fase finale della negoziazione di uno scambio. Si sostiene che lo scambio possa aver luogo prima della fine di agosto e che i marinai arrestati dopo l’incidente nello stretto di Kerch torneranno sicuramente in Ucraina, riferisce Kommersant citando un diplomatico ucraino. Secondo una fonte dell’ufficio del leader ucraino, l’argomento della liberazione dei marinai è stato discusso dai presidenti di Russia e Ucraina, Vladimir Putin e Vladimir Zelensky, durante la loro prima conversazione telefonica l’11 luglio. Quindi è stato raggiunto un accordo di principio su questo argomento.

4. Siria

I militari controllati da Damasco occuparono la città di Khan Sheikhun nella provincia di Idlib, riferisce RIA Novosti, citando una fonte militare siriana. «Questa mattina, l’esercito siriano ha preso il controllo della città di Khan Sheikhun, al momento, sono in corso operazioni di pulizia e miniera», ha detto la fonte. In precedenza è stato riferito che l’esercito siriano ha preso il controllo della città sotto tiro e ha anche bloccato le linee di rifornimento ai terroristi lungo l’autostrada Damasco-Aleppo e ad Hama. Inoltre, secondo la SANA, le autorità siriane hanno aperto un corridoio umanitario nel villaggio di Suran nella provincia di Hama per coloro che desiderano lasciare territori controllati dall’opposizione siriana armata nel nord della provincia di Hama e nel sud della provincia di Idlib.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Turkey shelled a district in Afrin Александра Донцова 1 Syria The head of the Russian center for the reconciliation in Syria, Yuri Borenkov, announced during a briefing on Tuesday evening that illegal armed groups are still shelling the village of Zahra, located near the largest […] La Turquie a tiré sur un district d’Afrine Александра Донцова 1 Syrie Mardi soir, au cours d’un briefing, le chef du centre russe pour la réconciliation en Syrie Iouri Borenkov a rapporté que des groupes armés illégaux ne cessaient pas des tirs sur la localité de Zahra, en banlieue de […] Die Türkei griff Distrikt Afrin an Александра Донцова 1. Syrien Der Leiter des russischen Zentrums für die Aussöhnung der Kriegsparteien in Syrien, Juri Borenkow, sagte am Dienstagabend bei einer Besprechung, dass illegale bewaffnete Gruppen nicht aufhören würden, das Dorf […] La Turchia ha sparato contro il quartiere Afin Александра Донцова 1. Siria Il capo del centro russo per la riconciliazione in Siria, Yuri Borenkov, durante una riunione di martedì sera ha dichiarato che gruppi armati illegali non hanno smesso di bombardare il villaggio di Zahra alla […] Turquía bombardeó la región de Afrín Александра Донцова 1.Siria Yuri Borenkov, el jefe del Centro de Reconciliación ruso en Siria, informó que los grupos armados ilegales no habían dejado de bombardear el lugar poblado de Zahra en la periferia de la ciudad siria de Alepo. Como […] Des preuves de la falsification de l’attaque chimique en Syrie Александра Донцова 1 ONU La Russie a présenté au Conseil de Sécurité de l’ONU des preuves de la falsification de l’attaque chimique à Douma, Syrie, de 2018. Le directeur de la Fondation des recherches des problèmes de la démocratie Maxime […] Nachweis eines gefälschten chemischen Angriffs in Syrien Александра Донцова 1. Vereinte Nationen Auf einer Sitzung des UN-Sicherheitsrates legte Russland Beweise für die Fälschung des Einsatzes chemischer Waffen in der syrischen Duma im Jahr 2018 vor. Das Treffen wurde vom Direktor der Stiftung für […] Prova di un falso attacco chimico in Siria Александра Донцова 1. ONU Nel corso di una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, la Russia ha presentato prove della falsificazione dell’uso di armi chimiche nella Duma siriana nel 2018. L’incontro è stato […] Las pruebas de la falsedad del ataque químico en Siria Александра Донцова 1.ONU En la reunión del Consejo de Seguridad de la ONU, Rusia presentó las pruebas de falsedad del uso de las armas químicas en Douma siria en 2018. Maxim Grigoryev, el director de la Fundación para el Estudio de los […]
Наверх Наверх