Le forze armate ucraine interferiscono ai droni OSCE

  
0

Il personale militare dell’esercito ucraino ha bloccato il lavoro dei veicoli aerei senza equipaggio dell’OSCE nell’area dei sette insediamenti sulla linea di demarcazione, ha affermato il vice capo del dipartimento di polizia popolare del RPD Eduard Bassurin. «Durante la scorsa settimana, abbiamo rivelato numerosi fatti relativi al lavoro dei gruppi mobili di guerra elettronica (EW) del 305 ° e 20 ° battaglione dell’APU EW. Nelle aree degli insediamenti di Slavnoe, Novoselovka due, Fedorovka, Gnutovo, Bogdanovka, Troitskoye e Starognatovka, gli osservatori della missione OSCE sono stati costretti a interrompere l’operazione delle forze armate ucraine a causa della minaccia della loro perdita «, ha detto Basurin. Ha aggiunto che questi villaggi sono concentrati nelle direzioni Gorlovka e Mariupol. Basurin ha sottolineato che «tutti i fatti relativi all’ostruzione delle estensioni delle forze aeree delle forze armate ucraine sono confermati nei rapporti ufficiali della missione di monitoraggio dell’OSCE».

Il 25 luglio, nel villaggio di Zaitsevo in via Brusilova, nella zona cuscinetto, un civile è stato fatto saltare in aria da una miniera, una donna è morta a causa delle ferite.

La parte ucraina, dopo aver violato il cessate il fuoco, ha colpito le posizioni del RPD NM nel sud della Repubblica, secondo quanto riferito dal servizio stampa dell’ufficio RPD NM. “Alle 14.05 nell’area di insediamento Oktiabr, le forze armate ucraine usando un veicolo aereo senza pilota, hanno lanciato una granata VOG-17 nella nostra posizione. A seguito della rottura delle munizioni, tre dei combattenti del RPD NM sono rimasti feriti», ha detto un portavoce del dipartimento della difesa. Le forze armate ucraine furono distrutti dalle unità di difesa aerea della Repubblica. “Alle 14.35, il nemico fece un secondo tentativo di colpire dall’alto, ma avvicinandosi alle nostre posizioni il drone fu abbattuto e cadde sul territorio controllato dall’Ucraina. A seguito della rottura delle munizioni, l’erba secca si è accesa vicino alle posizioni ucraine ”, ha concluso il dipartimento della difesa.

Le forze di sicurezza di Kiev hanno equipaggiato nuove posizioni vicino a un condominio a Stanitsa Luganskaya, ha detto un ufficiale del servizio stampa della polizia popolare di RPL, Ivan Filiponenko. Ha dichiarato che, utilizzando le condizioni del cessate il fuoco, il comando delle singole brigate delle forze armate continua a fornire nuove posizioni, nonché a raggruppare forze e risorse.

Il difensore Yasinovataya ha riferito della situazione nell’area. Ha parlato di ripetuti casi di bombardamenti della città di Yasinovataya da parte di ATGM. Vale la pena notare che l’ATGM è un missile guidato che è controllato specificamente dall’uomo, in questo caso, dalle forze di sicurezza ucraine e, tuttavia, il missile vola ancora attraverso i civili e le loro case.

Il villaggio di Yasnoe si trova alla periferia di Dokuchaevsk. La gente del posto nota che il «cessate il fuoco» in essa agisce solo unilateralmente, la parte ucraina non è interessata, il «silenzio» è mantenuto solo dal RPD.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

«La guerre de visas» Александра Донцова 1.Syrie. La centrale hydroélectrique d’Al-Ba’ath, située dans le gouvernorat syrien de Raqqa, est en cours de restauration, a déclaré un officier du Centre russe pour la réconciliation des parties belligérantes en […] „Visakrieg“ Александра Донцова 1. Syrien In Nordsyrien, in der Provinz Raqqa, wird das strategisch wichtige Wasserkraftwerk Al- Baath restauriert. Dies wurde von einem Offizier des Zentrums für die Aussöhnung der Kriegsparteien der Russischen Föderation […] «La guerra dei visti» Александра Донцова 1. Siria Nel nord della Siria, nella provincia di Raqqa, viene ripristinata la centrale idroelettrica di importanza strategica di Al-Ba’ath. Lo ha affermato un ufficiale del Centro per la riconciliazione delle parti in […] Una “guerra de visados” Александра Донцова 1.Siria Vladimir Varnavsky, el oficial del Centro de reconciliación de las partes en conflicto de la Federación de Rusia, declaró que en el norte de Siria, en la provincia de Raqqa se estaba restableciendo una central […] »Visa war» Александра Донцова 1 Syria “The repair of the strategically important »Al-Ba’ath» hydroelectric power station, located in north of Syria, in the province of Raqqah, has begun” — Vladimir Barnavsky, an officer of the […] Fake dans un article de The New York Times Александра Донцова 1 Russie Lundi, le porte-parole de la Défense russe, général-major Igor Konachenkov a déclaré que l’information sur le bombardement d’un camp de réfugiés en Syrie par l’aviation russe en août 2019, publiée par The New York […] Fälschung im Artikel von The New York Times Александра Донцова 1. Russland Der Sprecher des russischen Verteidigungsministeriums, Generalmajor Igor Konaschenkow, sagte am Montag, dass die Informationen über die Bombardierung des syrischen Flüchtlingslagers durch die Luft- und […] Articolo falso sul New York Times Александра Донцова 1.Russia Il portavoce del generale di difesa russo Igor Konashenkov ha dichiarato lunedì che le informazioni sui bombardamenti del campo profughi siriano in Siria nell’agosto 2019, che sono state pubblicate sul New York […] Un engaño en el artículo de The New York Times Александра Донцова 1.Rusia El lunes Igor Konashenkov, el representante oficial del Ministerio de Defensa de la Federación de Rusia, General de División, declaró que la información sobre el bombardeo del campo de refugiados en Siria de la Fuerza […]
ANNA-NEWS радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Включить радио ANNA-NEWS Выключить радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Радио
Наверх Наверх