Nel Donbass ci sono nuovi bombardamenti

  
0

1.

Il 21 marzo, i militanti ucraini hanno aperto il fuoco dalla direzione di Maryinka attraverso il territorio del villaggio della miniera di Trudovskaya da mortai da 82 mm. Una donna è nata nel 1976. La sera dello stesso giorno, con l’uso di armi leggere, giochi di ruolo e cannoni BMP-2, il villaggio di Aleksanrovka è stato licenziato. Le ferite da schegge hanno ricevuto una ragazza nata nel 2002. Ora è nel reparto chirurgico per bambini del Centro Repubblicana di Trauma.

2.

Il 25 marzo, verso le 2:00 del mattino, le forze armate Ucraine ha aperto il fuoco di mortaio nella periferia di Gorlovka. Il danno è stato ricevuto dall’auto-cooperativa Sputnik in via Vlasenko 48 e una casa privata sulla strada Pogruzochnaya 8. Non ci sono vittime tra la popolazione civile. Lo stesso giorno, i militanti ucraini hanno commesso un altro crimine bombardando gli insediamenti di Aleksandrovka e Staromikhailovka. Ad Aleksandrovka, un edificio residenziale è stato danneggiato durante un colpo di un missile anti-carro armato complesso e un proiettile ha colpito una finestra dell’asilo. A Staromikhaylovka, due case sono state danneggiate a causa di bombardamenti.

3.

Le forze di difesa aerea della milizia popolare RPL hanno abbattuto un veicolo aereo senza equipaggio, con il quale le forze di sicurezza di Kiev hanno regolato il fuoco nell’area dell’insediamento di tipo urbano di Kalinovo, ha detto un funzionario della direzione della polizia popolare RPL Ivan Filonenko. «Grazie alle azioni coordinate delle unità di difesa aerea e di guerra elettronica che utilizzano il complesso di guerra elettronica Triton-M1 della Milizia popolare RPL nella zona di Kalinovo, è stata abbattuta un’auto senza pilota del tipo Phantom-4», ha detto.

4.

È improbabile che la minaccia della diffusione del coronavirus costringa le forze armate ucraine a cessare il fuoco nel Donbass. Così crede il deputato del Consiglio popolare della Repubblica popolare di Donetsk, Alexander Kurenkov. In precedenza, il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterrish ha chiesto un cessate il fuoco in tutti i conflitti del mondo sullo sfondo della minaccia di un coronavirus che incombe su tutti. “Nonostante la minaccia del coronavirus, le forze armate ucraine non solo non smettono di bombardare i civili, ma anche di rafforzarli. Quindi, ad esempio, secondo il centro comune del regime di cessazione del fuoco del 24 marzo, le forze armate ucraine hanno triplicato l’intensità del fuoco, sparando alla periferia di Donetsk e Gorlovka. In due giorni, diverse persone sono rimaste ferite, tra cui una ragazza nata nel 2007 «, ha detto Kurenkov.

5.

La stazione di filtraggio di Donetsk è stata fermata a causa della mancanza di garanzie di sicurezza per la consegna dei dipendenti sul luogo di lavoro, ha detto il servizio stampa della società pubblica Acque di Donbass. Si precisa che l’approvvigionamento idrico sarà completamente interrotto nel villaggio di Vasilyevka e a Donetsk sarà ridotto del 30% — Kuibyshevsky, Kirovsky, Petrovsky, parte dei distretti di Leninsky e Kiev.

6.

Il 23 marzo, i dipendenti del Ministero delle Situazioni di emergenza del RPD hanno smaltito più di mille e mezzo di munizioni durante la seconda guerra mondiale sul territorio della Repubblica, ha riferito il servizio stampa del dipartimento di soccorso. Se vengono trovati «reperti pericolosi», il Ministero delle situazioni di emergenza raccomanda di avvisare immediatamente i servizi di emergenza o la polizia. Prima dell’arrivo di specialisti, se possibile, è necessario installare segnali di avvertimento o recinzioni attorno a un oggetto esplosivo, mantenersi a distanza.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

El ejército de los EE.UU. está dispuesto a regresar a Afganistán Александра Донцова 1.Buenos días, en el aire estoy yo, Svetlana Borónina, voy a presentarles noticas especiales de ANNA News. 2. Ronald Moultree, el Viceministro de Defensa para Inteligencia y Seguridad de la administración americana, declaró […] The US forces are ready to return to Afghanistan Александра Донцова This is a special program from the ’ANNA NEWS’. I am Constantine Reztsov. The pulling from Afghanistan has yet to be done, but the US forces are preparing for a possible return to Afghanistan. This was confirmed during a […] Siria rechazó el ataque con misiles israelíes Александра Донцова La agencia de noticias SANA informó que la Defensa Aérea de Siria había rechazado un ataque con misiles realizado por la Fuerza Aérea israelí. Los ataques se realizaron desde el espacio aéreo libanés contra los objetivos […] Syria repels an Israeli missile attack Александра Донцова The Syrian air defenses repelled an Israeli air force missile attack — the ’SANA’ news agency reported. The airstrikes were launched at midnight from the Lebanese airspace on ground targets at south of Damascus, and in […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова   Донецкая Народная Республика Подразделения украинской армии за прошедшие сутки пять раз открывали огонь по территории ДНР. Обстрел велся на горловском и мариупольском направлениях. Об этом сегодня сообщило представительство […] New sanctions against Tehran Александра Донцова   1 The USA — Iran The US State Department spokesman, Ned Price, stated that the USA will impose new sanctions against Iran if it turns out that the purpose of moving the Iranian fleet to the Atlantic is to transfer […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: