Nel Donbass è stato fatto uno scambio di prigionieri

  
0

1.

La Repubblica popolare di Lugansk e Kiev hanno completato quest’anno il primo scambio di prigionieri nel Donbass, attraverso la formula 11 per 4. Quest’anno si è tenuto anche il primo scambio di prigionieri tra Kiev e il RPD. Kiev ha trasferito dieci persone trattenute a Donetsk, Donetsk ha trasferito nove persone dalla parte di Kiev.

2.

Spartak, un villaggio alla periferia di Donetsk vicino all’aeroporto di Donetsk. Questa settimana, i residenti locali hanno notato il fatto di aumentare i bombardamenti e un aumento del calibro delle munizioni utilizzate delle forze armate ucriane.

3.

Il 13 aprile è stato pubblicato un rapporto operativo sul sito ufficiale dell’OSCE che informava del bombardamento dell’area della stazione ferroviaria del villaggio di Yasinovataya durante il monitoraggio da parte delle pattuglie del Missi della situazione della sicurezza nel funzionamento della stazione di filtro di Donetsk. Secondo questo rapporto, il bombardamento sarebbe stato effettuato da sud — dal territorio controllato dal RPD. Al fine di condurre un procedimento su questo fatto di violazione del cessate il fuoco, il gruppo operativo dell’Ufficio di Rappresentanza del RPD nel Cnetro commune per la riconciliazione delle parti ha visitato la scena e ha registrato tutti i dettagli del bombardamento per ulteriori analisi. Come risultato della fissazione, fu condotto un processo, durante il quale furono stabilite la direzione del fuoco e le armi usate.

4.

Il 14 aprile, verso le 8 del mattino, i gruppi armati di Ucraina hanno aperto il fuoco sul settore residenziale del villaggio di Staromikhaylovka dal BMP 2. A seguito del bombardamento, 13 case sono state danneggiate.

5.

Ancora una volta questa settimana, le forze armate ucraine con l’aiuto della guerra elettronica hanno ostacolato il lavoro dei veicoli aerei senza pilota della Missione speciale di monitoraggio dell’OSCE nell’area di Troitsky. Lo ha riferito il servizio stampa della polizia popolare della RPL. Si noti che questi fatti sono confermati anche dalla missione dell’OSCE.

6.

Le autorità ucraine non sono in grado di concordare nuove aree per la separazione delle forze e dei beni nel Donbass. Questa opinione è stata espressa questa settimana dal deputato del Consiglio popolare del RPD Oleg Onopko. Ricordiamo che l’11 aprile il presidente dell’Ucraina Vladimir Zelensky ha visitato le posizioni avanzate dell’esercito ucraino vicino alla divisione delle forze e dei beni di Petrovskoye-Bogdanovka. In particolare, durante la visita, ha riferito di alcuni lavori sul coordinamento di nuovi siti di riproduzione nel Donbass. “Zelensky può annunciare l’allevamento tutte le volte che vuole. Ma fino a quando Kiev costringerà i suoi radicali a obbedire agli ordini, queste razze saranno nella migliore delle ipotesi solo dichiarazioni populiste «, ha detto Onopko. Ha anche aggiunto che è stata la delegazione ucraina ai colloqui a Minsk a ignorare tutte le proposte delle Repubbliche sullo spiegamento di forze e mezzi nella regione.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется


Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Читайте также:

ANNA NEWS радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Включить радио ANNA-NEWS Выключить радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Радио
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: