Nel RPD hanno adottato una legge sul confine di stato

  
0

1.

Donbass

Il parlamento della Repubblica popolare di Donetsk venerdì ha adottato una legge sul confine di stato. Alla riunione hanno partecipato 76 deputati. Hanno sostenuto all’unanimità il documento in due letture. Il presidente del Consiglio popolare, Vladimir Bidevka, ha spiegato che con un documento i confini della repubblica sono stabiliti nella regione di Donetsk. «In questa legge, le persone che vivono nel territorio temporaneamente controllato dall’Ucraina non sono dimenticate. Pertanto, il confine è determinato dal territorio della regione di Donetsk, che era per il periodo del 2014», ha citato l’agenzia di stampa Donetsk. Tuttavia, allo stesso tempo, ha sottolineato che «fino a quando il conflitto nel Donbass non sarà risolto, il confine del DPR andrà lungo la linea di contatto, come definito dagli accordi di Minsk». La legge entrerà in vigore dopo la firma da parte del capo del RPD Denis Pushilin e la pubblicazione sul sito web del Consiglio popolare.

2.

Iraq

Il canale televisivo Al-Arabiya, citando fonti, riferisce che 45 persone sono state uccise in scontri tra manifestanti e polizia in Iraq nelle ultime 24 ore. Una nuova ondata di disordini è iniziata in Iraq giovedì mattina, quando i manifestanti hanno dato fuoco al Consolato Generale dell’Iran nella città di Najaf, nel sud del paese, dove 12 manifestanti sono già morti. Nella provincia di Di Car nella città di Nasiria, almeno 25 persone sono state uccise. Ci sono anche vittime nella capitale, Baghdad.

3.

Siria

Il team mobile dell’unità delle forze speciali mediche russe schierato nella città siriana di Kobani ha ricevuto i primi pazienti durante un viaggio nel villaggio di Tel Ghazal, nel nord della provincia siriana di Aleppo. Il lavoro dei medici militari è stato organizzato contemporaneamente all’azione umanitaria a Tel Ghazal. Due ospedali militari russi sono impiegati nel nord della Siria: a Kobani, nella provincia di Aleppo e a Kamyshly, nella provincia di Hasake. «L’ammissione giornaliera dei pazienti è organizzata negli ospedali dell’ospedale distrettuale di Kamyshly e sulla base dell’unità di polizia militare russa a Kobani, e le squadre mediche in visita lavorano a giorni alterni nei villaggi delle tre province — Aleppo e Hasake», RIA Novosti cita il rappresentante Centro per la riconciliazione delle parti in guerra di Vladimir Barnavsky.

4.

Pakistan

Almeno sette persone sono rimaste ferite nell’esplosione che tuona nella città di Lahore, nel nord-est del Pakistan. Lo ha riferito venerdì Geo.tv. Secondo le autorità locali, una persona sconosciuta ha lasciato un dispositivo esplosivo del peso di circa 2 kg in un carrello per risciò locale. I feriti sono stati portati all’ospedale più vicino, due sono in condizioni critiche. La polizia sta conducendo azioni investigative per trovare l’organizzatore dell’attacco e stabilire le circostanze dell’incidente.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Explosion an der syrisch-israelischen Grenze Александра Донцова Die libanesische Nachrichtenagentur NNA berichtete, dass in den Golanhöhen nahe der syrisch-israelischen Grenze eine gewaltige Explosion stattgefunden habe. „Die Bewohner einiger Siedlungen im Distrikt Marjayoun (Südlibanon) […] Esplosione al confine siro-israeliano Александра Донцова L’agenzia nazionale libanese NNA ha riferito che una potente esplosione è avvenuta sulle alture del Golan vicino al confine siro-israeliano. «I residenti di alcuni insediamenti nel distretto di Marjayoun (Libano […] La explosión en la frontera entre Siria e Israel Александра Донцова La agencia nacional libanesa NNA informó que se había producido una explosión en las Alturas del Golán, cerca de la frontera entre Siria e Israel. Los residentes de los lugares ponblados situados en el distrito de Marjayoun […] Explosion à la frontière israélo-syrienne Александра Донцова Une puissante explosion s’est produite sur le plateau du Golan, près de la frontière syro-israélienne, selon l’agence nationale libanaise NNA. «Les habitants de certaines colonies du district de Marjayoun (sud du […] An explosion on the Syrian-Israeli border Александра Донцова The Lebanese national news agency »NNA» reported that a strong explosion took place in the Golan Heights, near the Syrian-Israeli border. «Residents of some settlements in the Marjayoun district, in south of […] Proteste in Syrien gegen türkische Präsenz Александра Донцова 1. Syrien Syrische Medien berichteten, dass in mehreren Provinzen Syriens Proteste gegen die türkische Militärpräsenz im Land stattgefunden hätten. Einwohner der Provinz Idlib versammelten sich an den Beobachtungsposten der […]
Наверх Наверх