Nel RPD sono pronti a compiere il cessate il fuoco

  
0

1.

Le unità della milizia popolare della Repubblica popolare di Donetsk sono pronte a soddisfare i requisiti degli accordi di cessate il fuoco, ha affermato il dipartimento di polizia popolare. Mercoledì scorso, il ministro degli Esteri di RPD, Natalya Nikonorova, ha dichiarato alla fine del prossimo round di colloqui sul Donbass di Minsk che il gruppo di contatto ha confermato il suo impegno per il cessate il fuoco nella regione. A sua volta, il rappresentante della repubblica nel sottogruppo della sicurezza ha dichiarato che non è necessaria una nuova data per il prossimo armistizio, è necessario rispettare gli accordi già raggiunti.

2.

Il 14 dicembre 2019, alle 10 circa, gruppi armati di Ucraina hanno aperto il fuoco mirato sul settore residenziale del villaggio di Shirokaya Balka alla periferia di Gorlovka. Solo per caso nessuno dei locali è rimasto ferito.

3.

E nella continuazione dell’argomento. Quasi 3800 case e strutture sociali sono state danneggiate a Gorlovka durante il conflitto nel Donbass a causa di bombardamenti dell’esercito ucraino, ha detto il sindaco della città, Ivan Prikhodko. Ha aggiunto che nel 2019 sono state restaurate 159 case. Ricordiamo, Gorlovka si trova nel nord della Repubblica Popolare di Donetsk ed è uno dei più colpiti dai bombardamenti delle forze armate ucraine.

4.

La parte ucraina ha contrastato il processo di preparazione dello scambio di prigionieri con il RPD e il RPL concordati nella riunione dei «Quattro Normanni». Secondo i risultati della prossima tornata di negoziati su una soluzione pacifica nel Donbass, ha dichiarato il rappresentante del RPD nel sottogruppo umanitario, il Mediatore della Repubblica Daria Morozova. «L’incapacità del funzionario Kiev di adempiere ai propri obblighi può portare al fatto che le persone non saranno in grado di celebrare le vacanze di Capodanno con la famiglia e gli amici», ha riassunto il Mediatore.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Provocations de radicaux en Syrie Александра Донцова 1. Syrie Le chef du Centre russe pour la réconciliation des parties belligérantes en Syrie, contre-amiral Alexander Schtscherbizki, a déclaré que les terroristes avaient préparé au moins 15 engins explosifs contenant des […] Provokationen von Terroristen in Syrien Александра Донцова 1. Syrien Konteradmiral Alexander Shcherbizki, Leiter des russischen Zentrums für die Versöhnung der Kriegsparteien in Syrien, sagte, die Terroristen hätten mindestens 15 Sprengsätze mit unbekannten giftigen Substanzen […] Provocazioni di militanti in Siria Александра Донцова 1. Siria Il contrammiraglio Alexander Shcherbitsky, capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria, ha affermato che i militanti avevano preparato almeno 15 ordigni esplosivi con sconosciute […] Las provocaciones de los rebeldes en Siria Александра Донцова 1.Siria. Alexander Shcherbitsky, el jefe del Centro de Reconciliación de las partes en conflicto en Siria ruso, informó que los rebeldes de «Hayat Tahrir al-Sham» (la agrupación terrorista que está prohibida en la […] Provocations of the terrorists in Syria Александра Донцова 1 Syria The head of the Russian Center for the Reconciliation of the warring parties in Syria, Rear-Admiral Alexander Shcherbitsky, announced that the terrorists had prepared at least 15 explosive devices with unknown […] «Envahisseurs turcs» en Libye Александра Донцова 1.Libye Le maréchal Khalifa Haftar, commandant de l’armée nationale libyenne, a déclaré qu’ils ne reculeraient pas jusqu’à ce que tous les «envahisseurs turcs» et leurs mercenaires n’auraient pas été […] „Türkische Invasoren“ in Libyen Александра Донцова 1. Libyen Chalifa Haftar, Kommandeur der libyschen Nationalarmee, sagte, die LNA werde sich nicht zurückziehen, bis alle „türkischen Invasoren“ und ihre Söldner aus Libyen vertrieben worden seien, wie Sky News Arabia […] «Invasori turchi» in Libia Александра Донцова 1.Libia Khalifa Haftar, comandante dell’esercito nazionale libico, ha affermato che l’LNA non si ritirerà fino a quando tutti gli «invasori turchi» e i loro mercenari non saranno espulsi dalla Libia, […] Los invasores turcos en Libia Александра Донцова 1.Libia El canal de televisión Sky News Arabia informa que Khalifa Haftar, el comandante del Ejército Nacional de Libia, declaró que el Ejército Nacional de Libia no se rendiría hasta que todos los «invasores […]
Наверх Наверх