Pilota del SU-22 abbattuto in Siria è preso di prigioniero

  
0

1. Russia

Il passeggero A-321 ha fatto un atterraggio duro in periferia, secondo Interfax. Secondo lui, il transatlantico volò da Zhukovsky a Simferopoli e fu presto costretto ad atterrare a causa di interruzioni nei motori causate da una collisione con gli uccelli. L’Agenzia federale dei trasporti aerei ha affermato che poco dopo il decollo, l’aereo si è scontrato con uno stormo di gabbiani, l’ingresso degli uccelli nei motori ha portato a importanti interruzioni del loro lavoro. A causa dell’impossibilità di manovrare, l’aereo è stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza con il carrello di atterraggio rimosso in un campo vicino alla pista. Sull’aereo c’erano 226 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio. A seguito dell’incidente, dieci persone sono state ricoverate in ospedale con lividi e abrasioni.

2. Ucraina

Il Tribunale distrettuale di Solomensky di Kiev ha ordinato all’Ufficio nazionale anticorruzione dell’Ucraina (NABU) di avviare un procedimento penale sul fatto di un possibile abuso di potere da parte del procuratore generale del paese, Yuriy Lutsenko, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa ucraina. «Il 5 agosto di quest’anno, il tribunale ha accolto il reclamo del richiedente in merito all’inerzia dell’Ufficio nazionale anticorruzione dell’Ucraina e ha ordinato all’ufficio di presidenza di avviare un procedimento penale in merito alle possibili violazioni di Lutsenko», è stato informato. In precedenza, il corrispondente appello era stato ricevuto dall’Ufficio nazionale anticorruzione dell’Ucraina dal comitato Verkhovna Rada per la prevenzione e la lotta alla corruzione, ma il dipartimento ha rifiutato di aprire un procedimento penale.

3. Iran-Gibilterra

La petroliera iraniana Grace 1, detenuta dalle autorità di Gibilterra, sarà rilasciata giovedì, la pubblicazione britannica The Sun. Secondo fonti vicine al primo ministro di Gibilterra, Fabian Picardo, le autorità del territorio d’oltremare della Gran Bretagna sono convinte che la nave non salperà più per la Siria. «Non c’è motivo di continuare a mantenere Grace 1 a Gibilterra se non crediamo più che violi le sanzioni contro il regime siriano», ha detto la fonte. Ricordiamo, la petroliera che ha portato petrolio in Siria è stata arrestata a luglio. I marines britannici hanno partecipato alla detenzione. La nave stava navigando sotto la bandiera di Panama. Il ministero degli Esteri iraniano ha chiamato la detenzione di una nave cisterna nella pirateria di Gibilterra. È stato riferito che la petroliera è stata arrestata su richiesta di Washington, ma le autorità di Gibilterra sostengono che la decisione è stata presa da soli.

4. Siria

C’erano dettagli dell’incidente con un combattente Su-22 abbattuto in Siria dai militanti. I militanti dell’opposizione siriana armata hanno riferito di aver abbattuto mercoledì un combattente dell’aviazione siriana SU-22, che si è schiantato tra le città di Khan Sheikhun e El Tamanaa nella provincia di Idlib. Lo ha riferito Anadolu con riferimento ai rappresentanti dell’opposizione. Muhammad Rashid, rappresentante dell’alleanza dell’opposizione National Liberation Front, ha riferito all’agenzia che l’aereo è stato abbattuto da sistemi di difesa aerea vicino alla città di Al-Taman, secondo lui, il pilota da combattimento è riuscito a espellere ma è stato catturato dai terroristi del gruppo Jebhat al-Nusra (illecito nella Federazione Russa) che controlla Khan -Sheikhun. Più tardi, i militanti hanno pubblicato un video con il relitto di un combattente abbattuto. L’aereo è stato abbattuto quando ha attaccato le posizioni delle bande in difesa a Khan Sheikhun. Questa città, che si trova sull’autostrada strategica Hama — Aleppo, è ora attaccata dalle forze governative siriane.

главное за суткиновости днясобытия дня
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Un destroyer américain viole la frontière russe Александра Донцова 1 Selon la Défense russe, le bâtiment anti-navire Admiral Vinogradov a arrêté la violation de la frontière russe par le destroyer américain John McCain dans le golfe de Pierre-le-Grand. L’incident a eu lieu à 6h 17m heure de […] US-Zerstörer verletzte die russische Grenze Александра Донцова 1. Das russische Verteidigungsministerium berichtete, dass das große U-Boot-Abwehrschiff „Admiral Winogradow“ die Verletzung der russischen Staatsgrenze durch den Zerstörer der US-Marine „John McCain“ in der […] Il cacciatorpediniere statunitense ha violato il confine russo Александра Донцова 1. Il ministero della Difesa russo ha riferito che la grande nave antisommergibile «Admiral Vinogradov» ha interrotto la violazione del confine di stato della Federazione Russa da parte del cacciatorpediniere della […] Un destructor americano violó la frontera rusa Александра Донцова 1. El Ministerio de Defensa ruso informó que el gran buque antisubmarino «Admiral Vinogradov» había detenido la violación de la frontera estatal de la Federación de Rusia realizada por parte del destructor de la […] A US destroyer violated the Russian border Александра Донцова 1 The Russian Defense Ministry reported that a Russian Anti-Submarine Warfare cruiser «Admiral Vinogradov» stopped the violation of the Russian border by the US Navy destroyer «John McCain» in Peter the […] Les Etats-Unis sortent du traité Ciel ouvert Александра Донцова 1 Haut-Karabakh Le chef du service de génie du contingent militaire russe, le lieutenant-colonel Pavel Pautov informe que les sapeurs russes ont commencé le déminage humanitaire du terrain au Haut-Karabakh, qui fait partie de […]
Наверх Наверх