Pilota del SU-22 abbattuto in Siria è preso di prigioniero

  
0

1. Russia

Il passeggero A-321 ha fatto un atterraggio duro in periferia, secondo Interfax. Secondo lui, il transatlantico volò da Zhukovsky a Simferopoli e fu presto costretto ad atterrare a causa di interruzioni nei motori causate da una collisione con gli uccelli. L’Agenzia federale dei trasporti aerei ha affermato che poco dopo il decollo, l’aereo si è scontrato con uno stormo di gabbiani, l’ingresso degli uccelli nei motori ha portato a importanti interruzioni del loro lavoro. A causa dell’impossibilità di manovrare, l’aereo è stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza con il carrello di atterraggio rimosso in un campo vicino alla pista. Sull’aereo c’erano 226 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio. A seguito dell’incidente, dieci persone sono state ricoverate in ospedale con lividi e abrasioni.

2. Ucraina

Il Tribunale distrettuale di Solomensky di Kiev ha ordinato all’Ufficio nazionale anticorruzione dell’Ucraina (NABU) di avviare un procedimento penale sul fatto di un possibile abuso di potere da parte del procuratore generale del paese, Yuriy Lutsenko, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa ucraina. «Il 5 agosto di quest’anno, il tribunale ha accolto il reclamo del richiedente in merito all’inerzia dell’Ufficio nazionale anticorruzione dell’Ucraina e ha ordinato all’ufficio di presidenza di avviare un procedimento penale in merito alle possibili violazioni di Lutsenko», è stato informato. In precedenza, il corrispondente appello era stato ricevuto dall’Ufficio nazionale anticorruzione dell’Ucraina dal comitato Verkhovna Rada per la prevenzione e la lotta alla corruzione, ma il dipartimento ha rifiutato di aprire un procedimento penale.

3. Iran-Gibilterra

La petroliera iraniana Grace 1, detenuta dalle autorità di Gibilterra, sarà rilasciata giovedì, la pubblicazione britannica The Sun. Secondo fonti vicine al primo ministro di Gibilterra, Fabian Picardo, le autorità del territorio d’oltremare della Gran Bretagna sono convinte che la nave non salperà più per la Siria. «Non c’è motivo di continuare a mantenere Grace 1 a Gibilterra se non crediamo più che violi le sanzioni contro il regime siriano», ha detto la fonte. Ricordiamo, la petroliera che ha portato petrolio in Siria è stata arrestata a luglio. I marines britannici hanno partecipato alla detenzione. La nave stava navigando sotto la bandiera di Panama. Il ministero degli Esteri iraniano ha chiamato la detenzione di una nave cisterna nella pirateria di Gibilterra. È stato riferito che la petroliera è stata arrestata su richiesta di Washington, ma le autorità di Gibilterra sostengono che la decisione è stata presa da soli.

4. Siria

C’erano dettagli dell’incidente con un combattente Su-22 abbattuto in Siria dai militanti. I militanti dell’opposizione siriana armata hanno riferito di aver abbattuto mercoledì un combattente dell’aviazione siriana SU-22, che si è schiantato tra le città di Khan Sheikhun e El Tamanaa nella provincia di Idlib. Lo ha riferito Anadolu con riferimento ai rappresentanti dell’opposizione. Muhammad Rashid, rappresentante dell’alleanza dell’opposizione National Liberation Front, ha riferito all’agenzia che l’aereo è stato abbattuto da sistemi di difesa aerea vicino alla città di Al-Taman, secondo lui, il pilota da combattimento è riuscito a espellere ma è stato catturato dai terroristi del gruppo Jebhat al-Nusra (illecito nella Federazione Russa) che controlla Khan -Sheikhun. Più tardi, i militanti hanno pubblicato un video con il relitto di un combattente abbattuto. L’aereo è stato abbattuto quando ha attaccato le posizioni delle bande in difesa a Khan Sheikhun. Questa città, che si trova sull’autostrada strategica Hama — Aleppo, è ora attaccata dalle forze governative siriane. 

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

En la República Popular de Donetsk se aprobó la ley sobre la frontera estatal Александра Донцова 1. El 2 de diciembre entró en vigor una “ley sobre una frontera estatal de la República Popular de Donetsk”. En virtud de la ley la frontera estatal de la república está en la línea de las fronteras administrativas de la […] Les Etats-Unis ont repris les négociations avec les talibans Александра Донцова 1 Afghanistan Les États-Unis et le mouvement radical des talibans peuvent signer, cette semaine, un accord de paix et lancer la première trêve de 48 heures en Afghanistan, informe RIA Novosti en se référant à une source. […] USA nehmen Gespräche mit Taliban wieder auf Александра Донцова 1. Afghanistan Die USA und die radikale Taliban-Bewegung können diese Woche ein Friedensabkommen unterzeichnen und den ersten 48-Stunden-Waffenstillstand in Afghanistan einleiten. Dies wird von RIA Novosti unter Berufung auf […] Gli Stati Uniti riprendono i colloqui con i talebani Александра Донцова 1. Afghanistan Gli USA e il movimento radicale talebano possono firmare un accordo di pace questa settimana e lanciare il primo cessate il fuoco di 48 ore in Afghanistan. È stato riferito da RIA Novosti con riferimento alla […] America reanudó las negociaciones con los talibanes Александра Донцова 1.Afganistán Las Noticias de RIA informan que esta semana los EE.UU. y el movimiento radical de “Talibán” podrán firmar el Acuerdo de Paz y cesar el fuego en Afganistán durante 48 horas. Antes, el domingo los talibanes […] Тhe US resumed the talks with the Taliban Александра Донцова 1 Afghanistan «The US and the Taliban can sign a peace agreement during this week, and launch the first 48-hour ceasefire in Afghanistan» — the RIA NEWS reports while citing their source. On Sunday, the […] La loi sur la frontière d’État adoptée dans la République populaire autoproclamée de Donetsk Александра Донцова 1. Le 2 décembre, la loi Sur la frontière de l’État de la République populaire autoproclamée de Donetsk est entrée en vigueur. Le document est publié sur le site officiel du Conseil populaire de la RPD. Selon la loi, la […] In der DVR wurde das Gesetz über die Staatsgrenze verabschiedet Александра Донцова 1. Am 2. Dezember trat das „Gesetz über die Staatsgrenze der Volksrepublik Donezk“ in Kraft. Das Dokument wird auf der offiziellen Website des Volksrates der DVR veröffentlicht. Laut Gesetz wird die Staatsgrenze der Republik […] Nel RPD ha adottato una legge sul confine di stato Александра Донцова 1. Il 2 dicembre è entrata in vigore la legge «Al confine di stato della Repubblica popolare di Donetsk». Il documento è pubblicato sul sito ufficiale del Consiglio popolare del RPD. Secondo la legge, il confine di […]
Наверх Наверх