Riassunto delle notizie, il 18 ottobre 2018

  
0

Gli esperti che indagano sulla causa dell’emergenza di Soyuz-FG sono inclini a ritenere che la causa dell’incidente sia stata un errore commesso durante l’aggancio delle unità laterali al secondo stadio del razzo nel complesso di collaudo e assemblaggio del cosmodromo di Baikonur. «Apparentemente, il danno è stato causato durante il sollevamento dell’unità laterale con una gru. Questo non è un errore di progettazione e non un difetto di fabbrica. E ‘piuttosto una questione di errori operativi», ha detto a Kommersant una fonte vicina al ministero della Difesa russo. Una relazione sulle cause dell’incidente sarà disponibile entro la fine della settimana.

Il numero delle vittime a seguito di un’esplosione in una scuola professionale di Kerch è salito a 21, secondo i servizi medici. Inoltre, tre persone tra le ferite più gravi hanno ripreso conoscenza. «La loro condizione è ancora grave, a causa di traumi e perdite di sangue», ha detto Marat Enikeev, il capo medico dell’ospedale di Kerch No. 1.

Il numero delle vittime a seguito di un’esplosione in una scuola professionale di Kerch è salito a 21, secondo i servizi medici. Inoltre, tre persone tra le ferite più gravi hanno ripreso conoscenza. «La loro condizione è ancora grave, a causa di traumi e perdite di sangue», ha detto Marat Enikeev, il capo medico dell’ospedale di Kerch No. 1.

La polizia turca sta cercando un possibile luogo di sepoltura per i resti del scomparso giornalista saudita Jamal Khashoggi, riporta il giornale Yeni Safak. Le ricerche si svolgono nella foresta di Belgrado ad Istanbul, così come nella provincia di Yalova. In precedenza, gli investigatori ispezionavano il consolato dell’Arabia Saudita, la residenza del console e 26 automobili della missione diplomatica reale. Inoltre, le autorità di contrasto turche hanno controllato un numero di auto senza numeri diplomatici che sono state viste su telecamere di sorveglianza nell’area del consolato e hanno destato sospetti. Alcuni di loro, al fine di intrappolare le tracce, hanno lasciato il distretto consolare e, seguendo rotte di

Oggi inizia la visita di Stato di due giorni di Vladimir Putin in Uzbekistan. Il presidente della Federazione Russa ha in programma di incontrare il suo collega uzbeko Shavkat Mirziyoyev e partecipare alla cerimonia di lancio per la costruzione della prima centrale nucleare in Asia centrale. L’agenda dei colloqui comprende lo stato attuale e le prospettive delle relazioni russo-uzbeke. Tashkent è interessato a una partnership economica con Mosca, e la posizione strategica dell’Uzbekistan è importante anche per la Russia. La cooperazione in materia di sicurezza e antiterrorismo sarà discussa in una riunione di due leader.

Come è noto a ANNA NEWS, l’Ucraina ha avviato più volte trattative per l’introduzione della flotta NATO nel Mar d’Azov per la cosiddetta difesa della navigazione ucraina. L’Ucraina vuole introdurre le navi della NATO nel Mar d’Azov, ma non può essere entrata lì, perché il nostro accordo con l’Ucraina richiede il reciproco consenso per il passaggio delle navi da guerra nel Mar d’Azov «, ha commentato questo desiderio dell’Ucraina, il ministro degli Esteri Sergei Lavrov.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется


Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Читайте также:

ANNA NEWS радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Включить радио ANNA-NEWS Выключить радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Радио
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: