Сrollo di aereo nel nord dell’Iran

  
0

1.

Gli Stati Uniti

Il capo del governo libico di accordo nazionale Faiz Sarraj, intervenendo al dibattito politico generale della 75a sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha affermato che le parti in conflitto in Libia non potranno raggiungere un cessate il fuoco lungo e stabile senza il ritiro dei mercenari stranieri dalla repubblica. Sarraj ha affermato che il CNT rimane impegnato in mezzi pacifici per risolvere il conflitto e nel dialogo costruttivo come unica via d’uscita dalla crisi attuale. «Sarraj ha osservato che il CNT si aspetta la cooperazione dal governo nell’est del paese.» Tuttavia, fino a quando non abbiamo visto la cooperazione, vediamo solo violazioni da formazioni armate che operano sotto la guida dell’aggressore «, ha detto il capo del Сonsiglio Nazionale di Transizione di Libia.

2.

Iran

Due piloti sono rimasti feriti in un incidente aereo di addestramento nel nord dell’Iran, ha riferito Tasnim venerdì. Si segnala che l’incidente è avvenuto nell’area della città di Nazarabad, provincia di Alborz. Un aereo monomotore si è schiantato. Entrambi i piloti sono stati portati in ospedale. Le ragioni dell’incidente sono oggetto di indagine.

3.

Gli Stati Uniti

Il sito web del senatore statunitense del Partito Democratico Chris Koons riporta che un gruppo di senatori statunitensi di entrambi i partiti ha proposto di imporre sanzioni contro i funzionari russi in relazione alla situazione con Alexei Navalny. Il disegno di legge suggerisce la possibilità di «imporre sanzioni contro i funzionari russi» con il pretesto che potrebbero essere collegate ad alcuni casi di «violazione del diritto internazionale». Tra questi, i legislatori chiamano il «recente avvelenamento» di Navalny. I nomi e le posizioni delle persone contro le quali possono essere irrogate sanzioni non sono stati specificati. Le possibili sanzioni includono un «congelamento dei beni» e il rifiuto di rilasciare visti. È stato anche riferito che i senatori hanno chiesto all’amministrazione statunitense un rapporto sugli affari finanziari del presidente russo Vladimir Putin e della sua «cerchia ristretta», compresi i suoi familiari. Gli autori del disegno di legge sperano che Washington valuti se le sanzioni contro la Russia possono essere imposte con il pretesto di violare le leggi sul controllo delle armi chimiche e biologiche.

4.

Gli Stati Uniti

Il presidente yemenita Abd Rabbo Mansour Hadi, parlando al dibattito politico generale della 75a sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha affermato che la comunità mondiale dovrebbe esercitare pressioni sui sostenitori del movimento ribelle yemenita «Ansar Allah» (hussiti) e sui loro alleati in Iran. Secondo il presidente, «gli sforzi dell’ONU sono stati accolti dagli hussiti con intransigenza e uccisioni di massa di civili». Il presidente yemenita ha anche fatto appello all’ONU con un appello a sostenere il programma economico del governo volto a raggiungere la stabilità per i cittadini della repubblica. «La guerra imposta al nostro popolo ha causato una catastrofe umanitaria e ha diviso la società yemenita», ha sottolineato.

5.

Russia-Iran

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif e il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov durante una riunione di giovedì hanno discusso il piano d’azione globale congiunto sul programma nucleare iraniano. «Abbiamo notato il ruolo molto importante e chiave della Russia nel preservare questo piano», ha detto il ministro degli Esteri iraniano. Ha anche richiamato l’attenzione sugli «sforzi illegali intrapresi dagli Stati Uniti», sottolineando che Washington «sta abusando dei meccanismi del Consiglio di sicurezza dell’ONU». Zarif ha anche sottolineato l’importante ruolo della Russia e della Cina nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Dopo i colloqui, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato che Russia e Iran hanno confermato la loro disponibilità a continuare una stretta cooperazione nel formato Astana sulla Siria. Lavrov ha sottolineato la posizione comune di Mosca e Teheran secondo cui qualsiasi tentativo da parte di attori esterni di essere sul territorio siriano senza il consenso della leadership della repubblica e di promuovere sentimenti separatisti è categoricamente inaccettabile.

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика Войска Киева за прошедшие сутки пять раз нарушили режим прекращения огня. Об этом сегодня сообщило представительство Республики в Совместном центре контроля и координации режима прекращения огня […] Ситуация на азербайджано-армянской границе остаётся напряженной || Итоги дня на 30.07.2021 Влад Николаев Минобороны Армении сообщило о новых обстрелах со стороны Азербайджана. Сообщается, что армянские позиции обстреляли из снайперского и другого стрелкового оружия. Отмечается, что огонь был подавлен ответными действиями, […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика Армия Киева четырежды обстреляла территорию ДНР за прошедшие сутки. Об этом сегодня сообщило представительство Республики в Совместном центре контроля и координации режима прекращения огня (СЦКК). […] En Siria los rebeldes atacaron a las tropas || Noticias de última hora, el 29 de julio de 2021 Александра Донцова 1.Siria. El canal de televisión Al-Hadath informó que los rebeldes de las agrupaciones de la oposición habían atacado los puestos del ejército sirio en la ciudad de Deraa. 8 militares del ejército sirio y 2 residentes locales […] Terrorists attacked government troops in Syria || Breaking News, 29th of July, 2021 Александра Донцова 1 Syria The Al-Hadath TV reported that the opposition groups attacked Syrian army posts in the city of Deraa. It was reported that while repelling the terrorist attack, 8 Syrian servicemen and 2 locals were killed. Several […] В Сирии боевики атаковали войска || Итоги дня на 29.07.2021 Влад Николаев Телеканал Al-Hadath сообщил, что боевики из оппозиционных формирований атаковали посты сирийской армии в городе Дераа. Сообщается, что при отражении нападения боевиков погибли восемь солдат сирийской армии и два местных […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: