Donbass aderisce agli accordi di Minsk

  
0

1.

Il 12 febbraio, le forze di sicurezza di Kiev hanno sparato su un insediamento di tipo urbano di Donetsk e una linea elettrica (linea elettrica) è stata danneggiata. Lo ha riferito nell’ufficio di rappresentanza della RPL presso il Centro comune per il controllo e il coordinamento del cessate il fuoco (JCCC). «Otto edifici residenziali sono rimasti senza elettricità, non ci sono vittime tra la popolazione civile», afferma il rapporto. «A sua volta, la polizia popolare dell’RPL mira a una soluzione pacifica del conflitto e rispetta i suoi obblighi», ha assicurato la rappresentanza RPL nel JCCC.

2.

Un militare della polizia popolare della Repubblica di Lugansk con il segnale di chiamata «Fox» ha parlato dell’attuale situazione nell’area del villaggio di Zolotoe-5. Ha osservato che le forze armate stanno conducendo bombardamenti non solo nelle posizioni della polizia popolare, ma anche nelle case civili. Il militare ha sottolineato che le unità del dipartimento della difesa della Repubblica aderiscono rigorosamente agli accordi di Minsk e non aprono il fuoco.

3.

Le forze armate ucraine che usano la guerra radioelettronica hanno interferito con il lavoro dei veicoli aerei senza equipaggio della Missione speciale di monitoraggio dell’OSCE (SMM) nel distretto di Zolotoy, ha detto un ufficiale del servizio stampa della polizia popolare della RPL, Ivan Filiponenko. Ha chiarito che questi fatti si riflettono anche nel rapporto della missione di monitoraggio dell’OSCE.

4.

Mercoledì a Minsk, si è svolta la prossima tornata di negoziati del gruppo di contatto per la risoluzione nel Donbass. «Nel sottogruppo umanitario, abbiamo passato un elenco aggiornato delle persone che stiamo cercando di liberare», ha scritto Daria Olifer, portavoce del rappresentante di Kiev ai colloqui, sulla sua pagina Facebook. Ha aggiunto che le parti hanno presentato le loro proposte relative alla ricerca di persone scomparse.

5.

I rappresentanti del RPD nel sottogruppo di sicurezza per intensificare il processo di accordo su nuovi siti per la separazione delle forze e dei beni proposti per continuare a lavorare a distanza, ha dichiarato il plenipotenziario della Repubblica ai negoziati del gruppo di contatto, il ministro degli affari esteri, Natalia Nikonorova. Ha aggiunto che il processo di coordinamento è complicato dalle azioni provocatorie dei negoziatori ucraini: alla vigilia della riunione, i rappresentanti di Kiev hanno apportato modifiche alle coordinate precedentemente designate dei siti.

6.

Una residente del villaggio di Shakhty 6/7, che si trova alla periferia di Gorlovka, ha affermato che lei e circa altri dieci residenti nel villaggio vivono nel seminterrato della scuola dal 2014. Queste persone dicono solo una cosa: “se solo non volessero sparare. Né il cuore né i nervi possono sopportarlo. «

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

главное за суткиитоги дняновости
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

L’UE ne reconnaît pas la légitimité de Loukachenko Александра Донцова 1 Libye Le chef du groupe terroriste de Daech (interdit en Russie) en Afrique du Nord, Abu Abdullah al-Iraqi, a été éliminé par l’Armée nationale libyenne lors d’une opération spéciale le 15 septembre, a relate […] Die EU erkennt Lukaschenkas Legitimität nicht an Александра Донцова 1. Libyen Die Nachrichtenagentur TASS berichtete unter Berufung auf eine Quelle der libyschen Nationalarmee, Feldmarschall Chalifa Haftar, dass der Führer der Terroristengruppe Islamischer Staat (IS, in Russland verboten) in […] L’UE non riconosce la legittimità di Lukashenko Александра Донцова 1 Libia L’agenzia di stampa TASS, citando una fonte dell’esercito nazionale libico, il feldmaresciallo Khalifa Haftar, ha riferito che il leader del gruppo terroristico dello Stato islamico (ISIS, bandito in […] La UE no reconoce la legitimidad de Lukashenko. Александра Донцова 1 Libia TASS con referencia a la fuente en el Ejército Nacional de Libia encabezado por Khalifa Haftar, informó que Abu Abdullah al-Iraqui, el líder del “Estado Islámico” (la agrupación terrorista que está prohibida en la […] The EU does not recognize Lukashenko’s legitimacy Александра Донцова 1 Libya The TASS reported while citing a source in the Libyan National Army, headed by Field Marshal Khalifa Haftar, that according to a local investigation — the head of the ISIS in North Africa, Abu Abdullah al-Iraqi, […] Новости на 16:00 24 сентября 2020 года Влад Николаев Пресс-секретарь МВД Белоруссии Ольга Чемоданова сообщила, что в Белоруссии в среду было зафиксировано 59 протестных акций в которых участвовали около 5 тыс. человек. Сообщается, что сотрудники правоохранительных органов […]
Наверх Наверх