Donbass sotto bombardamento

  
0

1.

La mattina del 17 marzo, il distretto di Kuibyshevsky della città di Donetsk è stato bombardato. Le forze di sicurezza ucraine hanno sparato più di 10 mine di 120 mm e 82 mm nel settore residenziale del microdistretto di Oktyabrsky.

2.

Il 17 marzo, a seguito del bombardamento del villaggio di Donetsk, quattro edifici residenziali furono danneggiati. I rappresentanti dell’RPL nel Centro comune per il controllo e il coordinamento del cessate il fuoco hanno registrato le conseguenze del bombardamento. Durante l’analisi dei frammenti delle munizioni usate e dei danni, è stato riscontrato che i bombardamenti del villaggio di Donetsk sono stati effettuati utilizzando malte da 120 mm proibite dagli accordi di Minsk. Frammenti di una miniera di mortaio sono stati trovati nel luogo del bombardamento.

3.

E nella continuazione dell`argomento. Verso le sette del mattino del 17 marzo, i militanti ucraini hanno aperto il fuoco sugli insediamenti del RPD. Come risultato del bombardamento da posizioni vicino all’insediamento L’acqua di un mortaio del calibro di 120 mm è stata danneggiata da un condominio in via di maresciallo Zhukov, 15. Allo stesso tempo, i militanti ucraini hanno aperto il fuoco dal lato del insediamento Novotroitskoe in direzione dell’insediamento Dokuchaevsk con mortai da 82 mm, calibro grande e armi leggere. A seguito del bombardamento, quattro case a Dokuchaevsk e Yasnoy sono state danneggiate, tra cui un locale caldaie e una raffineria di petrolio.

4.

18 marzo alle 23.35 le forze armate ucraine hanno aperto il fuoco dal insediamento Opytnoe nei villaggi di Spartak e Gorkij nella periferia nord di Donetsk. Il danno ha ricevuto il gasdotto, il locale caldaie e la linea elettrica.

5.

Le forze di sicurezza di Kiev della 93a brigata delle forze armate dell’Ucraina hanno sparato di mortaio da 82 mm all`insediamento di Frunze. A seguito del bombardamento del villaggio, gli edifici residenziali sono stati danneggiati agli indirizzi: via Yaltinskay, 1 e 7, via Krymskaya, 25, nonché una linea elettrica.

6.

Le forze di sicurezza di Kiev hanno installato 40 mine anticarro lungo la strada vicino a Lugansk nella zona della cosiddetta «operazione delle forze combinate». Lo ha annunciato in un briefing il rappresentante ufficiale della polizia popolare della RPL, Yakov Osadchy. Ha osservato che al fine di impedire l’apertura delle attrezzature messe in violazione degli accordi di Minsk, le unità delle forze armate ucraine continuano a creare ostacoli al lavoro della Missione speciale di monitoraggio dell’OSCE scavando l’area vicino alle autostrade, lungo la quale non solo le pattuglie degli osservatori, ma anche i civili si muovono.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется


Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Читайте также:

ANNA NEWS радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Включить радио ANNA-NEWS Выключить радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Радио
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: