Ex presidente del Kirghizistan è accusato di omicidio

  
0

Se l’UE non accetta di modificare l’accordo sulla Brexit, il Regno Unito è pronto a lasciare l’UE senza un accordo, ha affermato il primo ministro britannico Boris Johnson. Ha aggiunto di essere pronto a «negoziare onestamente sulla ricerca di un’alternativa» agli accordi raggiunti, ma ha sottolineato che il parlamento britannico ha già respinto tre volte l’accordo in corso. Se l’UE continua a sostenere che cambiare l’accordo è impossibile, allora Londra «dovrà uscire senza un accordo il 31 ottobre», ha detto il servizio stampa del Primo Ministro britannico. Successivamente, il consigliere presidenziale americano per la sicurezza nazionale John Bolton ha dichiarato che se la Gran Bretagna decidesse di lasciare l’Unione europea senza un accordo con Bruxelles, Washington «appoggerà con entusiasmo» questa decisione. Ha osservato che Londra e Washington possono concordare accordi commerciali nei singoli settori dell’economia e l’obiettivo finale è concludere un accordo commerciale globale.

2. Kirghizistan

Il capo del Comitato di Stato per la sicurezza nazionale del Kirghizistan Orozbek Opumbayev ha accusato l’ex presidente della repubblica Almazbek Atambaev di preparare un colpo di stato, riferisce RIA Novosti. Ha aggiunto che l’ex presidente si era preparato per gli scontri nella sua residenza. Un magazzino di armi è stato trovato nella sua casa, tra cui fucili di precisione, pistole e pistole. Inoltre, il terzo piano della casa di Atambaev fu fortificato come un bunker militare — con bunker e punti di battaglia per la difesa a lungo termine. Inoltre, secondo Opumbaev, l’ex presidente in particolare durante l’operazione di detenzione lo ha usato per proteggere donne e bambini al fine di utilizzare le informazioni sui feriti civili come fattore per rovesciare il governo. «Atambayev si stava preparando per questo», ha detto. Opumbaev ha anche affermato che un combattente delle forze speciali durante l’assalto alla residenza di Atambayev è stato ucciso dalle armi della casa dell’ex presidente.

3. Venezuela

L’Assemblea costituzionale venezuelana (SC) ha deciso di privare l’immunità parlamentare di quattro deputati dell’Assemblea nazionale controllata dall’opposizione della Repubblica bolivariana di «per tradimento», riferisce TASS citando televisione pubblica del paese. Sono accusati di «tradimento, usurpazione dell’autorità, incitamento pubblico alla ribellione, violazione delle leggi e violenza». A maggio, l’Assemblea costituzionale ha privato altri 15 parlamentari di protezione dall’accusa, che sono stati anche accusati di tradimento, ribellione, appello pubblico per il mancato rispetto delle leggi e incitamento all’odio.

4. Kirghizistan

L’ex presidente del Kirghizistan Almazbek Atambayev è stato accusato di omicidio, presa di ostaggi e altri reati particolarmente gravi, ha affermato Zamir Beishekeev, capo della Procura generale per la supervisione delle indagini e delle indagini investigative. «Ad Atambaev sono state fornite notifiche per una serie di crimini particolarmente gravi: come l’organizzazione di rivolte, omicidi, tentativi di omicidio, presa di ostaggi e uso della violenza contro un funzionario governativo», riferisce RIA Novosti. Secondo le leggi del Kirghizistan, Atambayev rischia l’ergastolo.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Des affrontements acharnés à Idlib Александра Донцова 1 Syrie La chaîne Al Arabiya informe que des unités de l’armée turque et des formations de la soi-disante opposition armée syrienne ont engagé, lundi, une attaque contre des positions de l’armée syrienne dans le gouvernorat […] Heftige Zusammenstöße in Idlib Александра Донцова 1. Syrien Der Fernsehsender Al Arabiya berichtete, dass türkische Armeeeinheiten und die sogenannte bewaffnete syrische Opposition am Montag einen Angriff auf die Position der syrischen Armee in der Provinz Idlib gestartet […] Scontri feroci in Idlib Александра Донцова 1. Siria Il canale televisivo Al Arabiya riferisce che unità dell’esercito turco e la formazione della cosiddetta opposizione siriana armata hanno lanciato un attacco lunedì la posizione dell’esercito siriano […] Los enfrentamientos terribles en Idlib Александра Донцова 1.Siria El canal de televisión Al Arabiya informa que el ejército turco y las unidades de la llamada oposición armada siria atacaron las posiciones del ejército sirio en la provincia de Idlib. Las fuerzas turcas y la […] Fierce clashes in Idlib Александра Донцова 1 Syria The «Al Arabiya» TV reported that on Monday, the Turkish army and the forces of the so-called ‘armed Syrian opposition’ launched an attack on the positions of the Syrian army in the Idlib […] Ukrainische Streitkräfte verübten einen Artillerie-Angriff auf die Volksrepublik Lugansk Александра Донцова 1. Die Volkspolizei berichtete, dass die Kiewer Sicherheitskräfte am 18. Februar Siedlungen der Volksrepublik Lugansk angegriffen hätten, um tote und verletzte Saboteure zu evakuieren, die versuchten, sich den Positionen der […] Le forze armate ucraine hanno inflitto un massiccio attacco di artiglieria alla RPL Александра Донцова 1. La polizia popolare ha affermato che il 18 febbraio le forze di sicurezza di Kiev hanno inferto un duro colpo agli insediamenti RPL al fine di evacuare i sabotatori morti e feriti che hanno cercato di avvicinarsi alle […] La Fuerza Armada de Ucrania realizó un ataque de artillería contra la República Popular de Lugansk Александра Донцова 1.La Milicia Popular informó que el 18 de febrero, las fuerzas de seguridad de Kiev habían atacado los lugares poblados de la República Popular de Lugansk para evacuar a los saboteadores muertos y heridos que intentaban […] Les Forces armées de l’Ukraine portent une frappe d’artillerie massive contre la RPL Александра Донцова 1. Le 18 février, les forces de sécurité de Kiev avaient porté une frappe massive contre des localités de la RPL (République populaire autoproclamée de Lougansk) afin d’évacuer les agents de diversion morts et blessés qui […]
Наверх Наверх