I militari turchi attraversano il confine siriano

  
0

1. Siria

Al Arabiya, citando il Centro siriano di monitoraggio dei diritti umani, ha riferito che un convoglio militare turco di 30 veicoli ha attraversato il confine con la Siria attraverso il checkpoint di Kafr Lussein, situato nella provincia siriana settentrionale di Idlib. La colonna, che comprende anche 12 veicoli corazzati che trasportano logistica, viene inviata a sud della provincia di Idlib. In precedenza, Al Mayadeen ha riferito che l’esercito siriano circondava su tre lati il ​​posto di osservazione dell’esercito turco nel villaggio di Maar Hattat. Il 23 dicembre, un altro posto turco nel sud di Idlib, che si trova a Sarman, è stato bloccato.

2. USA

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha accusato le autorità siriane, la Russia e l’Iran di aver aggredito gli abitanti delle province di Idlib e Aleppo e ha affermato che gli Stati Uniti erano pronti a prendere le più decisive misure diplomatiche ed economiche. «È stato riferito che queste forze stanno conducendo bombardamenti aerei indiscriminati e attacchi a terra, il che ha provocato il licenziamento di migliaia di civili a Maaret En Numan, con il risultato che non hanno nessun posto dove fuggire», ha detto il Segretario di Stato americano, ma non ha fornito prove dell’accusa o le fonti da cui ho ricevuto queste informazioni. In precedenza, il capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra, il maggiore generale Yuri Borenkov, ha dichiarato che «dall’inizio del cessate il fuoco dell’aeronautica russa, non vi sono state sortite».

3. Siria

Lunedì SANA ha riferito che i terroristi hanno attaccato strutture petrolifere nella città portuale siriana di Banias. Secondo l’agenzia, i militanti hanno installato dispositivi esplosivi sott’acqua. Il personale è stato inviato sul luogo dell’esplosione per valutare ed eliminare le conseguenze dell’attacco.

4. USA

La vice portavoce della Casa Bianca Judd Deere ha dichiarato che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha avuto un incontro alla Casa Bianca con la recitazione Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha discusso del cosiddetto «accordo del secolo», un piano per risolvere il conflitto israelo-palestinese. Donald Trump intende svelare un piano di insediamento martedì a mezzogiorno ora locale (20:00 ora di Mosca). Il Wall Street Journal, citando le proprie fonti, riferisce che il piano per risolvere il conflitto israelo-palestinese su questioni chiave è più vicino alla posizione di Israele. Il portale di notizie Donia Al-Watan riferisce che il presidente palestinese Mahmoud Abbas rifiuta di discutere dell ‘»accordo del secolo» con Donald Trump.

5. Palestina

Channel Al Jazeera, citando fonti dell’Autorità palestinese, riferisce che le autorità palestinesi hanno chiesto alla Lega degli Stati arabi di tenere una riunione di emergenza al fine di sviluppare una posizione araba comune sul piano americano per risolvere il conflitto israelo-palestinese, noto anche come un «affare del secolo». Si prevede che l’incontro si terrà a livello dei capi delle agenzie per gli affari esteri degli stati arabi sabato prossimo al Cairo. All’incontro interverrà il presidente palestinese Mahmoud Abbas, che chiederà ai paesi membri della LAS una «posizione chiara e forte contro i piani dell’amministrazione americana».

6. Venezuela

Il leader dell’opposizione venezuelana Juan Guaido ha promesso di organizzare nuove proteste dopo il suo ritorno in Venezuela. Questa dichiarazione è stata rilasciata da Guaido lunedì dopo un incontro a Ottawa con il capo del ministero degli Esteri canadese. Ha promesso di raccontare presto i dettagli delle future promozioni. Durante un incontro personale a Ottawa con Juan Guaido, il Primo Ministro canadese Justin Trudeau ha assicurato a Guaido che Ottawa lo avrebbe sostenuto nel superare l’attuale crisi in Venezuela.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

La explosión de la columna turca en Idlib Александра Донцова 1.Siria. Oleg Zhuravlev, el Jefe del Centro de Reconciliación de las partes en conflicto en Siria ruso, informó que los rebeldes de “Al-Islamad-Turquestani” (la agrupación que está prohibida en la Federación de Rusia) habían […] L’explosion d’un dispositif contre un convoi à Idlib. Александра Донцова 1.Syrie Le contre-amiral Oleg Zhuravlev, chef du Centre russe pour la réconciliation des parties belligérantes en Syrie, a déclaré que des radicaux du groupe Al-Islamad-Turkestani (interdit en Russie) ont effectué le 27 mai […] Die Explosion der türkischen Kolonne in Idlib Александра Донцова 1. Syrien Konteradmiral Oleg Shurawljow, Leiter des russischen Zentrums für die Versöhnung der Kriegsparteien in Syrien, sagte, dass die Explosion einer unkonventionellen Sprengvorrichtung in Idlib von Kämpfern der […] L’esplosione della colonna turca a Idlib Александра Донцова 1. Siria Il contrammiraglio Oleg Zhuravlev, capo del Centro russo per la riconciliazione dei partiti in guerra in Siria, ha affermato che i militanti del gruppo Al-Islamad-Turkestani (bandito nella Federazione Russa) hanno […] An attack on a Turkish convoy in Idlib Александра Донцова 1 Syria The head of the Russian Center for the Reconciliation of the warring parties in Syria, Rear Admiral Oleg Zhuravlev, announced that the terrorist group ‘Al-Islamad-Turkestani’ made an explosion with an […] Syrie. Une attaque contre les militaires américains Александра Донцова 1 Syrie L’agence syrienne d’Etat SANA citant des sources locales informe que les Etats-Unis ont envoyé le matériel militaire additionnel au nord-est du gouvernorat d’Hassaké. Le matériel sera utilisé pour renforcer les bases […] Syrien. Angriff auf US-Militär Александра Донцова 1. Syrien Die staatliche syrische Nachrichtenagentur SANA berichtete unter Berufung auf lokale Quellen, dass die Vereinigten Staaten zusätzliche militärische Ausrüstung in den Nordosten der Provinz Hasek geschickt hätten. […] Siria. Attacco a militari di USA Александра Донцова 1. Siria L’agenzia governativa siriana SANA, citando fonti locali, ha riferito che gli Stati Uniti hanno inviato ulteriori attrezzature militari nel nord-est della provincia di Hasek. Questa tecnica verrà utilizzata per […] Syria. An attack on the US forces Александра Донцова 1 Syria The Syrian state-run news agency ‘SANA’ reports, while citing the local sources, that the USA sent additional military equipment to the north-east of the province of Hasakah. The military equipment will be […]
Наверх Наверх