La corte deciderà il destino delle elezioni anticipate al parlamento

  
0

1. Kazakistan Circa 200 partecipanti di incontri non autorizzati sono stati arrestati lunedì scorso ad Almaty e Nur-Sultan, 150 dei quali sono stati portati a responsabilità amministrativa, riferisce Interfax con riferimento alla dichiarazione del rappresentante ufficiale del Ministero degli affari interni del Kazakhstan Nurdild Oraz. Secondo lui, oltre 700 manifestanti sono stati arrestati durante il fine settimana. Ricordiamo, il 9 e il 10 giugno, che si sono tenuti incontri non autorizzati a Nur-Sultan e Alma-Ata, i cui partecipanti hanno esortato a boicottare le elezioni presidenziali e hanno espresso disaccordo sui loro risultati. Il ministero degli affari interni della repubblica ha dichiarato che gli incontri illegali sono stati organizzati dai sostenitori dell’organizzazione estremista DVK bandita nel paese, sotto la direzione dei suoi leader dall’estero, per destabilizzare la situazione nel paese.

2. Gli Stati Uniti-Regno Unito Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha inviato una richiesta ufficiale di estradizione nel Regno Unito per l’estradizione del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, secondo The Washington Post. Secondo fonti giornalistiche del dipartimento, il fatto di una richiesta di estradizione rende improbabile che vengano introdotte nuove accuse contro Assange, poiché, secondo l’accordo tra Washington e Londra, le parti non hanno il diritto di accusare l’autore di altri reati se non sono stati commessi dopo l’estradizione. La richiesta è stata inviata giovedì, prima della scadenza dei 60 giorni specificati nel contratto dopo l’arresto, avvenuta l’11 aprile. Ricordiamo, il 23 maggio, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha portato 17 nuove accuse al fondatore di WikiLeaks.

3. Giappone-Iran Il primo ministro giapponese Abe Shinzo, dal 12 al 14 giugno, visiterà l’Iran, durante il quale incontrerà il presidente Hassan Rouhani e l’ayatollah Ali Khamenei. Lo ha annunciato in una conferenza stampa dal segretario generale del gabinetto dei ministri giapponese Yoshihide Suga. «Durante il viaggio sono previsti incontri con il presidente Rouhani e il leader supremo Ali Khamenei. Questa è la prima visita del Primo Ministro del Giappone in Iran per più di 40 anni «, ha detto Tass. Ha aggiunto che nel 2019 saranno 90 anni dalla creazione di relazioni diplomatiche tra il Giappone e l’Iran.

4. Ucraina La Grande Camera della Corte Costituzionale dell’Ucraina (CCU) ha iniziato oggi a considerare la denuncia di 62 deputati del parlamento del paese al decreto del presidente Vladimir Zelensky sulla sospensione anticipata dei poteri della Verkhovna Rada e la nomina di elezioni anticipate, riferisce TASS. Il destino delle prime elezioni parlamentari, che Zelensky ha nominato per il 21 luglio, firmando un decreto il 21 maggio, dipenderà dalla decisione della corte. Poco dopo l’inizio delle udienze sul caso, la polizia di Kiev ha ricevuto un messaggio anonimo sull’estrazione del palazzo della Corte costituzionale. Allo stato attuale, i servizi esplosivi ispezionano l’edificio, l’evacuazione non è stata ancora eseguita.

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется


Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!
ANNA NEWS радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Включить радио ANNA-NEWS Выключить радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Радио
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: