La Siria ha respinto un attacco missilistico || Risultati della settimana

  
0

Il presidente russo Vladimir Putin si è rivolto ai russi in appello, in cui ha annunciato l’estensione dei giorni non lavorativi nella Federazione Russa a causa del coronavirus fino alla fine del mese. Ulteriori decisioni saranno prese dalle entità costituenti della Federazione Russa, a seconda della situazione con il coronavirus, è anche possibile una riduzione del periodo di non lavoro. Il Presidente ha sottolineato che durante il periodo non lavorativo i salari rimangono.

Il contrammiraglio Oleg Zhuravlev, capo del Centro russo per la riconciliazione dei partiti in guerra in Siria, ha annunciato il bombardamento di due insediamenti siriani — Serakib a Idlib e Kharab-ay-Sheikh a Latakia dalle «posizioni delle organizzazioni terroristiche» Jabhat al-Nusra e il Partito islamico del Turkestan «(illecito nella Federazione Russa). Zhuravlev ha anche detto che ha avuto luogo una pattuglia coordinata dell’esercito russo e turco nella provincia di Aleppo. In precedenza, SANA ha riferito che mercoledì sera «l’opposizione armata ha sparato diversi proiettili di artiglieria nella città di Sarakib».

SANA ha riferito che i sistemi di difesa aerea siriani hanno respinto un attacco missilistico da parte di aerei israeliani vicino alla città di Homs. Secondo l’agenzia, l’aeronautica militare israeliana ha attaccato dallo spazio aereo del vicino Libano. Al-Hadath ha riferito che il campo d’aviazione militare di Shayrat, 38 km a est di Homs, è stato attaccato da Israele, con almeno otto missili lanciati.

Al Mayadeen riferisce che gli Stati Uniti hanno iniziato a schierare sistemi missilistici antiaerei Patriot nella provincia di Anbar in Iraq, situata nella parte occidentale del paese, a indicare che i sistemi di difesa aerea sono schierati nella base militare di Ain al-Assad, dove si trovano le forze internazionali della coalizione antiterroristica a guida statunitense. Nessun commento è stato ricevuto dalla parte irachena su questo tema.

Il ministero della Difesa russo ha riferito che esperti militari russi continuano a lavorare nella regione italiana della Lombardia. I medici militari russi, insieme ai colleghi italiani, hanno effettuato una completa disinfezione di «20 pensioni per anziani nelle città lombarde. Sono stati elaborati oltre 80 mila metri quadrati di locali interni», afferma la nota. Il Ministero della Difesa ha aggiunto che il 6 aprile i team medici russi e italiani hanno in programma di iniziare a lavorare insieme per ricevere e curare i pazienti con infezione da coronavirus in un ospedale da campo a Bergamo, progettato per 142 pazienti. L’ospedale impiegherà oltre 200 specialisti italiani e russi.

Ucraina, Georgia, Gran Bretagna, Stati Uniti e UE all’Assemblea generale delle Nazioni Unite non hanno appoggiato il progetto di risoluzione proposto dalla Russia che chiede la revoca delle sanzioni unilaterali che impediscono ai paesi di combattere il coronavirus. Il rappresentante permanente della Russia presso le Nazioni Unite ha sottolineato che questa decisione complicherà il contenimento della pandemia. In precedenza, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato un progetto alternativo e più generale di risoluzione chiedendo «la solidarietà dei paesi nella lotta contro una pandemia», che ha ignorato le proposte del Segretario generale delle Nazioni Unite di revocare le sanzioni.
Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Новости на 16:00 22 октября 2020 года Влад Николаев Президент Азербайджана Ильхам Алиев в интервью японской газете Nikkei, которое было показано в четверг по гостелеканалу AzTV, заявил, что Азербайджан не против ввода международных наблюдателей или миротворцев в Нагорный […] Новости на 12:00 22 октября 2020 года Влад Николаев Минобороны Азербайджана заявило, что Армения нанесла удары баллистическими ракетами в направлении Габалинского района на севере страны. «Двадцать второго октября в 09:00 (08:00 мск) с территории Армении в направлении […] Главное на утро 22 октября 2020 года Влад Николаев На сайте МИД Армении опубликовано заявление, в котором говорится, что ситуация вокруг Нагорного Карабаха может быть урегулирована только мирным путем при содействии Минской группы ОБСЕ. «Постоянно выступая с позиций, […] La situation au Haut-Karabakh Александра Донцова 1. Azerbaïdjan Le ministère azerbaïdjanais de la Défense a rapporté que mardi et mercredi soir, les combats se sont poursuivis dans plusieurs directions au Haut-Karabakh. Et de préciser que la partie arménienne a tiré sur les […] Situation in Bergkarabach Александра Донцова 1. Aserbaidschan Das aserbaidschanische Verteidigungsministerium berichtete, dass die Kämpfe in Bergkarabach am Dienstag und der Nacht zum Mittwoch an mehreren Fronten fortgesetzt wurden. Es wird berichtet, dass die […] La situazione nel Nagorno Karabakh Александра Донцова 1. Azerbaigian Il ministero della Difesa azero ha riferito che durante la notte di martedì e mercoledì, i combattimenti sono continuati in diverse direzioni nel Nagorno Karabakh. È stato riferito che la parte armena ha […]
Наверх Наверх