Le forze armate ucraine ha aperto il fuoco di mortaio sulla stazione ferroviaria

  
0

1.

Gli osservatori della RPD nel Centro comune per il controllo e coordinamento hanno registrato l’apertura di colpi di mortaio dalle posizioni del 1° battaglione della 54a brigata delle forze armate dell’Ucraina in direzione della stazione ferroviaria di Yasinovataya nell’insediamento Yakovlevka. In totale, i militanti ucraini hanno sparato quattro mine da 82 mm. Il fuoco dell’esercito ucraino è stato aperto al momento dei lavori di restauro alla stazione ferroviaria. La parte ucraina è stata informata in anticipo del lavoro svolto nell’area specificata. A causa delle azioni criminali dei militanti ucraini non sotto il controllo del comando delle forze di occupazione, il gruppo di lavoro ha interrotto il lavoro e ha lasciato l’area dei bombardamenti.

2.

L’esercito ucraino ha violato ulteriori misure per rafforzare e controllare il cessate il fuoco nel Donbass 192 volte. Lo ha annunciato oggi il vice capo della milizia popolare della Repubblica Eduard Bassurin. Secondo lui, il più delle volte i militari ucraini violano il divieto di aprire il fuoco e svolgere lavori di ingegneria. Inoltre, sono stati rilevati più di 20 casi di utilizzo di veicoli aerei senza pilota da parte dell’esercito di Kiev. Bassurin ha notato che la scorsa settimana le unità ucraine hanno sparato 13 volte contro il RPD. L’incendio è stato condotto nelle direzioni di Donetsk e Mariupol.

3.

Il comando del gruppo operativo-tattico delle Forze armate dell’Ucraina «Nord» ha rafforzato le misure di sicurezza in connessione con l’arrivo nella zona della cosiddetta operazione delle forze combinate di nazionalisti radicali. Lo ha annunciato il rappresentante ufficiale della milizia popolare della RPL Yakov Osadchiy. Ha aggiunto che «gli ufficiali della SBU e del servizio militare di legge e ordine stanno controllando l’organizzazione della protezione e difesa delle strutture militari e importanti».

4.

Gli osservatori della RPD nel Centro comune per il controllo e coordinamento del cessate il fuoco, i rappresentanti del servizio di ingegneria della Milizia popolare e una brigata di riparazioni di ferrovieri sono finiti sotto il fuoco durante i lavori sul tratto Donetsk-Yasinovataya. Ciò è stato segnalato il 15 ottobre presso l’ufficio RPD nel Centro comune per il controllo e il coordinamento del cessate il fuoco. I lavori di ristrutturazione sono stati interrotti. Secondo i dati preliminari, non ci sono vittime. Vengono specificate informazioni più dettagliate.

5.

Il 13 ottobre, gli osservatori della RPD nel Centro comune per il controllo e coordinamento del cessate il fuoco hanno registrato l’apertura di colpi di mortaio dalle postazioni del 1° battaglione della 54a brigata delle Forze armate dell’Ucraina situata nell’area dell’insediamento Avdeevka in direzione di insediamento Yakovlevka. In totale, i militanti ucraini hanno sparato tre mine da 82 mm. L’incendio è stato aperto al momento dei lavori di restauro dei binari ferroviari sul tratto «stazione di Donetsk» — stazione «Donetsk-Severny» — stazione «Yasinovataya». La parte ucraina è stata informata in anticipo del lavoro svolto nell’area specificata.

6.

Missione speciale di monitoraggio di OSCE ha registrato la presenza di apparecchiature delle forze armate ucraine al di fuori delle aree di stoccaggio designate, nonché nella zona di sicurezza:

— 2 veicoli corazzati da combattimento nei pressi di insediamento Shumi;

— 1 trasporto truppe corazzato e 1 veicolo da combattimento di fanteria presso insediamento Slavnoe;

— 1 veicolo blindato da combattimento nei pressi di insediamento di Nikolaevka;

e 1 altro veicolo corazzato da combattimento vicino all`insediamento Novobakhmutovka.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Идлиб обстрелян из РСЗО || Итоги дня 18.06.2021 Влад Николаев Боевики, которые базируются на юге Идлиба, обстреляли посёлок Джурин в провинции Хама. Поселок находится под защитой правительственных войск. Сирийские СМИ сообщают, что огонь велся из реактивных систем залпового огня. […] Military base of Turkey in Azerbaijan Александра Донцова 1 Armenia — Russia The press service of the Armenian Defense Ministry reported that during the recent telephone conversations, the heads of the Armenian and Russian Defense Ministries, Vagharshak Harutyunyan and Sergei […] Военная база Турции в Азербайджане. || Итоги дня 17.06.2021 Влад Николаев Пресс-служба Минобороны Армении сообщила, что главы Минобороны Армении и России Вагаршак Арутюнян и Сергей Шойгу во время телефонных переговоров обсудили дислокацию российских пограничников на границе с Азербайджаном в […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика Вооруженные формирования Украины не открывали огонь в направлении  территории ДНР за прошедшие сутки. Об этом сегодня сообщили в Управлении Народной милиции Республики (СЦКК). «За прошедшие сутки […] Terrorists in Syria are planning provocations Александра Донцова 1 Syria The Russian Center for the Reconciliation of the Warring Parties in Syria reported that the terrorists of the ’Hayat Tahrir Al-Sham’ group are planning to fake a chemical attack in Idlib, and accuse the Syrian […] Los rebeldes tienen intenciones de realizar las provocaciones en Siria Александра Донцова 1.Siria. El Centro de Reconciliación de las partes en conflicto en Siria ruso informó que los rebeldes de “Hayat Tahrir Al-Sham”, (la agrupación terrorista que está prohibida en la Federación de Rusia), tenían intenciones de […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: