Maduro ha proposto un piano per lo schieramento delle forze armate del Venezuela

  
0

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha inviato una lettera a entrambe le camere del Congresso, informandolo dell’introduzione di uno stato di emergenza nel paese, Interfax ha riferito con riferimento a Asssocated Press. «Riferisco che, in accordo con la mia autorità, ho dichiarato un’emergenza nazionale per garantire la sicurezza delle frontiere e combattere la crisi umanitaria che minaccia gli Stati Uniti», dice la lettera. Venerdì scorso Trump ha annunciato di aver deciso di firmare un documento sullo stato di regime di emergenza che gli avrebbe consentito di stanziare 8 miliardi di dollari per costruire un muro al confine con il Messico. Ricordiamo che dalla somma richiesta da Trump per costruire un muro al confine con il Messico è di $ 5,7 miliardi, in un disegno di legge approvato dal Congresso solo 1,375 miliardi di dollari sono attesi.

2. Gli Stati Uniti

Almeno cinque persone sono morte venerdì a seguito delle riprese nella città americana di Aurora, nell’Illinois, nell’edificio della compagnia di Henry Pratt, altri cinque poliziotti che hanno ricevuto ferite da arma da fuoco sono stati ricoverati in ospedale, riferisce la TASS riferendosi alla dichiarazione del capo della polizia cittadina Kristen Ziman. Secondo lei, l’aggressore ha sollevato una feroce resistenza alla polizia. Il nome del tiratore è Gary Martin, ha 45 anni, crediamo che fosse un dipendente di questa compagnia «, ha aggiunto Ziman, riconoscendo che le motivazioni dell’assassino non sono ancora state stabilite. La vice-governatrice dell’Illinois Julina Stratton ha notato che il giorno dopo il primo anniversario della tragedia in una scuola nella città di Parkland (Florida), che ha ucciso 17 persone.

3. Venezuela

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha proposto di adottare un piano per lo spiegamento permanente delle forze armate del paese per proteggere da una possibile invasione, riferisce RIA Novosti. «Un piano per sostenere le forze armate mobilitate bolivariane per difendere il paese, che è uno dei doveri costituzionali», ha detto Maduro, riassumendo le esercitazioni militari di Angostura tenute nel paese. Maduro ha aggiunto che la Colombia e gli Stati Uniti stanno considerando la possibilità di invadere il Venezuela, e ha assicurato che il suo «piano garantisce sicurezza e pace ai confini del paese».

4.USA-Siria

I rappresentanti della Casa Bianca e del Congresso degli Stati Uniti, ai margini della 55ma Conferenza di sicurezza di Monaco, hanno invitato i leader di Gran Bretagna, Germania e Francia a creare una zona di sicurezza nella Siria nord-orientale, inviando un contingente militare a protezione dei curdi, riporta The Washington Post. Secondo fonti del Pentagono, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti sta lavorando a un piano per creare una zona di sicurezza per le unità curde nel nord-est della Siria con la partecipazione di personale militare proveniente da paesi europei, riferisce ТASS. L’articolo dice che gli Stati Uniti possono lasciare circa 200 dei loro militari nel nord-est della Siria se i paesi europei decidessero di inviare un contingente di 1,5 mila persone. In questo caso, l’esercito americano sosterrà gli europei, fornirà intelligence, oltre a comando e controllo.

5. Repubblica Ceca

La Repubblica Ceca invierà un battaglione meccanizzato alla forza di reazione rapida della NATO, il cui spiegamento, se necessario, richiederà non più di 30 giorni, riferisce TASS con un collegamento alla dichiarazione del capo dello stato maggiore della Repubblica di Armenia Alesha Opata. «La Repubblica Ceca invierà 800 truppe e 200 pezzi di equipaggiamento alle Forze di risposta formate dalla NATO, che saranno in grado di tornare indietro entro 30 giorni», ha detto. «Questo è un battaglione di forze di terra». Un progetto per creare una forza di reazione rapida della NATO è stato discusso a Bruxelles mercoledì e giovedì dai ministri della Difesa degli stati membri della NATO. Si presume che sarà implementato entro il 2021. Si presume che tutti nella prontezza operativa del gruppo NATO debbano essere 30 battaglioni meccanizzati, 30 navi da guerra e 30 squadroni aerei, pronti per essere schierati entro 30 giorni.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Damas va récuperer la souveraineté sur des territoires Александра Донцова 1 Kazakhstan La déclaration finale de la rencontre internationale sur la Syrie à Noursoultan dit que les pays-garants du processus d’Astana – la Russie, la Turquie et l’Iran – ont rejeté des initiatives visant la création […] Damaskus will die Souveränität über die Gebiete wiedererlangen Александра Донцова 1. Kasachstan In der Abschlusserklärung zum internationalen Syrien-Treffen in Nur Sultan hieß es, dass die Schutzmächte des Astana-Prozesses – Russland, die Türkei und der Iran – die Initiative zur Schaffung unter dem […] Damasco intende riconquistare la sovranità sui territori Александра Донцова 1.Kazakistan La dichiarazione finale sull’incontro internazionale sulla Siria a Nur Sultan afferma che i paesi garanti del processo di Astana Russia, Turchia e Iran hanno respinto l’iniziativa di creare un […] Damasco tiene intenciones de recuperar la soberanía sobre los territorios Александра Донцова 1.Kazajstán Después de la reunión internacional sobre Siria celebrada en Nur Sultan, los países garantes del proceso de Astaná, en particular, Rusia, Turquía e Irán rechazaron la iniciativa de crear un gobierno autónomo en […] Damascus intends to regain the sovereignty over the territories Александра Донцова 1 Kazakhstan The final statement on the international meeting on Syria in the city of Nur Sultan states the following: The guarantor countries of the Astana process — Russia, Turkey and Iran — rejected the […] Sommet dans le format Normandie Александра Донцова 1 Suisse Le comité exécutif de l’Agence mondiale antidopage a unanimement adopté la recommendation du comité de l’organisation de priver l’Agence russe antidopage du statut de conformité au Code mondiale antidopage. Notre […] Gipfel des Normandie-Quartetts Александра Донцова 1. Schweiz Das Exekutivkomitee der Welt-Anti-Doping-Agentur (WADA) nahm einstimmig die Empfehlung des Organisationskomitees an, der russischen Anti-Doping-Agentur (RUSADA) die Einhaltung des Welt-Anti-Doping-Kodex zu […] Vertice dei Quattro Normanni Александра Донцова 1.Svizzera Il Comitato esecutivo dell’Agenzia mondiale antidoping (WADA) ha adottato all’unanimità la raccomandazione del comitato dell’organizzazione di privare l’Agenzia russa antidoping (RUSADA) del […] La cumbre del “cuarteto de Normandia” Александра Донцова 1.Suiza El Comité Ejecutivo de la Agencia Mundial Antidopaje (WADA) aceptó por unanimidad la recomendación del comité de la organización en virtud de la cual la Agencia Antidopaje Rusa (RUSADA) no cumplía las normas del […]
Наверх Наверх