Attentato terroristico all’edificio del Ministero degli Esteri a Tripoli Riassunto delle notizie

  
0

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato sui social network che, invece dell’America, la Siria sarà ripristinata dall’Arabia Saudita. «L’Arabia Saudita ha accettato di stanziare i fondi necessari per il ripristino della Siria, anziché degli Stati Uniti. Vedi? Non è bello quando paesi estremamente ricchi aiutano i loro vicini a riprendersi, e non il grande paese degli Stati Uniti, che si trova a una distanza di 5 mila miglia. Grazie all’Arabia Saudita! «Trump ha scritto sul suo Twitter.

La Russia e l’Europa devono prendere in considerazione la possibilità di passare dal dollaro all’euro nei calcoli quando commerciano energia, ha detto il capo del Ministero dello Sviluppo Economico della Russia Maxim Oreshkin. Ha sottolineato che la Russia sta riducendo i pagamenti internazionali in dollari, e questo avrebbe contribuito alla «transizione dal dollaro all’euro nel commercio delle materie prime» con l’Europa, riferisce il fatto quotidiano. Né in Europa né in Russia il dollaro è un mezzo di pagamento ufficiale, ma i calcoli «per qualche motivo» sono effettuati in dollari, ha detto il ministro. Oreshkin ritiene che la Russia e l’Europa debbano «pensare di passare almeno all’euro». Secondo lui, «sarebbe più logico» per entrambe le parti.

I combattenti dell’esercito del governo siriano hanno bloccato i tentativi dei gruppi banditi di impadronirsi delle loro posizioni nel sud-est della provincia di Idlib. Come riferito dal TASS con riferimento all’agenzia siriana SANA, i militari hanno fermato i militanti che sono entrati nella zona demilitarizzata e hanno causato loro delle vittime. Il nemico dell’esercito siriano è stato ricondotto alla linea Sukeik-El-Tamana-Horin a sud della città di Idlib. Nel nord della provincia di Hama, l’artiglieria siriana ha aperto il fuoco contro i terroristi che si erano infiltrati in aree protette dalle forze governative. Le loro bande sono state avvistate sulla linea di Lahai-Bzem e nella zona montuosa di Dahret al-Aliya. Come risultato degli attacchi di artiglieria, il nemico ha subito vittime tra morti e feriti.

I test subacquei del veicolo senza equipaggio strategico Poseidon in grado di trasportare testate nucleari sono iniziati in Russia, ha detto la fonte. «Nella zona del mare, protetta dai mezzi di ricognizione di un potenziale nemico, è in corso uno sviluppo sottomarino della centrale nucleare di Poseidon», ha detto una fonte al TASS. Secondo lui, il reattore è installato nell’alloggiamento dell’apparato operativo. Finora, i test sono stati eseguiti nell’ambito del lavoro di sviluppo e non su prove di esecuzione su vasta scala. Notò che uno dei sottomarini nucleari della Marina era usato come vettore del drone. Lavori sul dispositivo sono inclusi nel programma statale di armi per gli anni 2018-2027. «Poseidon» dovrebbe essere consegnato alla Marina prima della fine di questo programma «, ha aggiunto.

ll vice comandante del comando operativo, il colonnello Eduard Bassurin, ha detto che la ricognizione della RPD ha ricevuto dati sull’arrivo alla stazione ferroviaria dello stabilimento di Krasnogorovka di carri pieni di barili blu con un veleno chimico molto potente. Attualmente vengono scaricati da militari ucraini vestiti con tute di protezione chimica. Inoltre, secondo i dati di ricognizione, nella zona ci sono specialisti dei servizi di ricognizione britannici e americani, che si esercitano alla condotta di sabotaggio, ha aggiunto Bassurin. Ha fatto appello alla leadership delle organizzazioni internazionali che operano in Ucraina e nella zona di conflitto per non permettere alle autorità ucraine di attuare l’atto terroristico previsto con l’uso di armi chimiche, nel caso in cui più di settanta mila civili potrebbero trovarsi nella zona colpita.

главноеитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Les terroristes ont pris Neïrab Александра Донцова 1 Syrie Selon Al-Masdar, après des combats acharnés contre des unités de l’opposition syrienne, l’armée syrienne a dû se retirer, pour des raisons tactiques, de la ville de Neïrab dans le gouvernorat d’Idlib. Soutenus par […] Terroristen eroberten Nairab Александра Донцова 1. Syrien Das Nachrichtenportal Al-Masdar berichtete, dass die syrische Armee nach heftigen Kämpfen mit bewaffneten Oppositionsgruppen aus taktischen Gründen gezwungen war, sich aus der Stadt Nairab in der Provinz Idlib […] I terroristi hanno catturato Neyrab Александра Донцова 1. Siria. Il portale di notizie Al-Masdar ha dichiarato che dopo feroci battaglie con gruppi di opposizione armata, l’esercito siriano è stato costretto a ritirarsi dalla città di Neyrab nella provincia di Idlib per […] Los terroristas tomaron Neyrab bajo su control Александра Донцова 1.Siria El portal de noticias Al-Masdar informó que después de los combates violentos con las fuerzas de la oposición armada, el ejército sirio se vio obligado a retirarse de la ciudad de Neyrab situada en la provincia de […] The terrorists captured Neirab Александра Донцова 1 Syria The ‘Al-Masdar’ news website reported that after fierce battles with the armed opposition — the Syrian troops were forced to tactically retreat from the city of Neyrab, in the province of Idlib. The […] Des affrontements acharnés à Idlib Александра Донцова 1 Syrie La chaîne Al Arabiya informe que des unités de l’armée turque et des formations de la soi-disante opposition armée syrienne ont engagé, lundi, une attaque contre des positions de l’armée syrienne dans le gouvernorat […] Heftige Zusammenstöße in Idlib Александра Донцова 1. Syrien Der Fernsehsender Al Arabiya berichtete, dass türkische Armeeeinheiten und die sogenannte bewaffnete syrische Opposition am Montag einen Angriff auf die Position der syrischen Armee in der Provinz Idlib gestartet […] Scontri feroci in Idlib Александра Донцова 1. Siria Il canale televisivo Al Arabiya riferisce che unità dell’esercito turco e la formazione della cosiddetta opposizione siriana armata hanno lanciato un attacco lunedì la posizione dell’esercito siriano […] Los enfrentamientos terribles en Idlib Александра Донцова 1.Siria El canal de televisión Al Arabiya informa que el ejército turco y las unidades de la llamada oposición armada siria atacaron las posiciones del ejército sirio en la provincia de Idlib. Las fuerzas turcas y la […]
Наверх Наверх