Gli Stati Uniti annunciano il successo del test del razzo proibito

  
0

Il capo del Pentagono Mark Esper ha annunciato il successo del test di un missile balistico a terra di medio raggio. I test si sono svolti presso la base aerea americana Vandenberg in California. Il missile ha volato per oltre 500 km, i militari stanno ancora studiando i risultati dei test, ha dichiarato il tenente colonnello Robert Carver. Esper ha chiarito che il lavoro per creare un prototipo pronto per il lancio ha richiesto meno di nove mesi anziché due anni. I missili a corto e medio raggio furono vietati dal Trattato russo-americano sull’eliminazione dei missili intermedi e a corto raggio, da cui Washington si ritirò il 2 agosto.

Il vertice dei Quatttro Normanni si concluse a Parigi. La riunione a quattro vie dei leader è stata preceduta da colloqui bilaterali tra il presidente russo Vladimir Putin e il cancelliere tedesco Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron. In una conferenza stampa congiunta, il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che i negoziati con i leader del «formato normanno» sono stati fruttuosi. Ha avuto luogo anche il primo incontro del presidente della Russia Vladimir Putin con il presidente dell’Ucraina Vladimir Zelensky. A seguito del vertice, è stato adottato un comunicato nel quale è stata sottolineata la mancanza di alternative per la rigorosa attuazione degli accordi di Minsk. Il prossimo incontro dei «Quattro normanni» dovrebbe aver luogo quattro mesi dopo a Berlino.

Il partito conservatore della Gran Bretagna ha vinto le straordinarie elezioni parlamentari giovedì e ha ottenuto la maggioranza assoluta. Questo è riportato dai media britannici. Secondo dati ufficiali incompleti, i conservatori a partire da venerdì mattina hanno ricevuto 354 su 650 seggi alla Camera dei Comuni. Secondo i sondaggi di uscita, in totale possono ottenere 368 seggi nella camera bassa del parlamento. Il lavoro finora ha ottenuto il 20 ° posto. Il primo ministro britannico Boris Johnson è stato rieletto membro del parlamento.

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha dichiarato in una riunione di giovedì che le forze curde sarebbero state ritirate. «Nella zona oltre Eufrate, continuiamo a lavorare con Ankara sull’attuazione del memorandum del 22 ottobre. Il lavoro viene svolto in due direzioni: prevenire il ripetersi di ostilità e migliorare la situazione umanitaria», ha detto Zakharova. Ha sottolineato che, al fine di risolvere il primo problema, è stato completato il ritiro delle forze curde dal confine con la Turchia ed è stato istituito un pattugliamento congiunto regolare.

Il capo del dipartimento militare, il generale dell’esercito Sergei Shoigu, durante una teleconferenza del Ministero della Difesa, ha dichiarato che nel settembre 2020 le forze armate russe avrebbero condotto esercitazioni strategiche sul comando e sul personale del Caucaso 2020. Shoigu ha osservato che l’attenzione principale sarà rivolta all’implementazione dell’esperienza della lotta armata moderna e di incoraggiare i comandanti a risolvere compiti non standard

La dichiarazione finale sull’incontro internazionale sulla Siria a Nur Sultan afferma che i paesi garanti del processo di Astana Russia, Turchia e Iran hanno respinto l’iniziativa di creare un autogoverno in Siria con il pretesto di combattere il terrorismo. Hanno inoltre ribadito il loro «costante impegno nei confronti della sovranità, indipendenza, unità e integrità territoriale della Repubblica araba siriana», nonché gli scopi e i principi della Carta delle Nazioni Unite e hanno sottolineato che tali principi devono essere universalmente rispettati e rispettati.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Les terroristes poursuivent des tirs en Syrie Александра Донцова 1 Syrie Selon l’agence SANA, une patrouille conjointe des militaires américains et des Forces démocratiques syriennes kurdes sont tombée dans une embuscade de terroristes près d’Al-Suwar dans le gouvernorat de Deir ez-Zor. […] Terroristen in Syrien beschießen weiter Александра Донцова 1. Syrien Die Agentur SANA berichtete, dass die gemeinsame Patrouille von US-Truppen und den kurdischen Demokratischen Kräften Syriens von Terroristen in der Gegend von al-Suwar in der Provinz Deir ez-Zor überfallen worden […] I terroristi continuano a bombardare Siria Александра Донцова 1. Siria La SANA ha riferito che una pattuglia comune delle truppe statunitensi e delle forze democratiche curde siriane è stata tesa un’imboscata dai terroristi nell’area di Suvwar nella provincia di Deir ez-Zor. […] The terrorists continue their shelling in Syria Александра Донцова 1 Syria The SANA News Agency reported that a joint patrol of the US troops and the Kurdish ‘Democratic Syrian Forces’ was ambushed by the terrorists in the Suvar area of Deir ez-Zor. 1 US serviceman and 2 Kurds […] Los terroristas siguen realizando los bombardeos en Siria Александра Донцова 1.Siria La agencia SANA informó que el patrullaje conjunto de los militares americanos y las «Fuerzas Democráticas de Siria» kurdas fue emboscado por los terroristas en la región de Suvwar, en la provincia de Deir […] Un avion descendu en Libye Александра Донцова 1 Libye Les forces du Gouvernement d’union nationale de la Libye ont attaqué un avion de transport de l’Armée nationale libyenne du maréchal Khalifa Haftar près de Triploli, a communiqué le porte-parole du Gouvernement […] Un aereo abbattuto in Libia Александра Донцова 1. Libia Le forze del governo dell’Accordo Nazionale della Libia hanno attaccato vicino a Tripoli il piano di trasporto dell’esercito nazionale libico del maresciallo di campo Khalifa Haftar. Lo ha annunciato il […] En Libia se derribó un avión Александра Донцова 1.Libia Muhammad Kanuno, el representante oficial del Gobierno del Consenso Nacional de Libia, informó que cerca de Trípoli las fuerzas del Gobierno del Consenso Nacional de Libia habían atacado el avión de transporte del […] An aircraft was shot down in Libya Александра Донцова 1 Libya The Libyan Government of the National Accord attacked a cargo plane of the Libyan National Army, led by the Field Marshal Khalifa Haftar, near Tripoli. This was announced by the official representative of the […]
Наверх Наверх