Gli Stati Uniti usano la pandemia contro Assad

  
0

1.

Siria

Gli Stati Uniti stanno cinicamente usando il problema globale del coronavurus per screditare la leadership siriana e stanno promuovendo una campagna di sensibilizzazione sull’incapacità del governo siriano di contrastare efficacemente la diffusione del coronavirus nel paese. Lo afferma la dichiarazione congiunta del quartier generale del coordinamento tra Russia e Siria «sui problemi del ritorno dei profughi siriani e degli sfollati nelle loro case». La dichiarazione rileva inoltre la catastrofica situazione umanitaria nel campo di Rukban, in quanto la situazione sanitaria-epidemiologica non è controllata nei territori controllati dagli Stati Uniti. Gli Stati Uniti, coprendosi con false dichiarazioni «umanitarie», convincono la comunità mondiale della necessità di inviare urgentemente assistenza internazionale al campo per alimentare i militanti È stato riferito che in Siria identificato 19 casi di coronavirus.

2.

Italia

Il consiglio regionale della regione settentrionale italiana del Piemonte e il comitato per le crisi di pandemia hanno inviato una richiesta ufficiale di assistenza da parte di esperti russi. La richiesta è stata formalmente presentata al Dipartimento della Protezione Civile previa consultazione del Governatore Alberto Cirio. Lo ha riferito TASS con riferimento al capo della fazione del partito dei Fratelli d’Italia, membro del consiglio Maurizio Marrone. «Ti chiediamo di prendere in considerazione il nostro appello per l’invio di parte degli specialisti arrivati ​​nell’ambito della missione» Dalla Russia con amore «per effettuare operazioni di disinfezione e altre attività nell’ambito della lotta contro il coronavirus. Conosciamo il loro efficace lavoro in Lombardia e l’invio di materiale medico in Puglia — un’area meno colpita da una pandemia del Piemonte «, afferma la nota.

3.

Russia-Arabia Saudita

La Russia e l’Arabia Saudita, quando attueranno il nuovo accordo OPEC + da maggio a fine giugno, dovranno produrre non più di 8,5 milioni di barili di petrolio al giorno, a seguito del comunicato finale dei paesi dell’alleanza a seguito dei risultati dell’ultima riunione, riferisce RIA Novosti. Secondo la dichiarazione, OPEC + ha convenuto di ridurre la produzione di petrolio in tre fasi dal livello di ottobre 2018.

4.

Russia

Il presidente russo Vladimir Putin, durante una relazione diretta con i membri dell’equipaggio della ISS, ha annunciato che sta pianificando nuovi colloqui con partner stranieri su questioni petrolifere e sulla situazione con la diffusione del coronavirus. Come esempio riuscito di cooperazione internazionale, ha osservato l’interazione della Federazione Russa e degli Stati Uniti nel settore spaziale. «Ieri, solo con il Presidente degli Stati Uniti abbiamo discusso di questi problemi, abbiamo ancora conversazioni su questo argomento», ha detto Vladimir Putin.

5.

Cina-USA

Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijiang ha affermato che le autorità cinesi hanno fortemente protestato contro l’intenzione degli Stati Uniti di revocare la licenza di China Telecom, una delle principali società di telecomunicazioni cinesi negli Stati Uniti. La società è sospettata di attività che «rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti». «Insistiamo sul fatto che la parte americana si attenga ai principi di un’economia di mercato e smetta di commettere errori, con il pretesto di proteggere la propria sicurezza nazionale, impegnandosi a politicizzare le questioni economiche», ha affermato il rappresentante del ministero degli Esteri cinese.

6.

Corea del Sud-USA-Iran

Yonhap riferisce che la Repubblica di Corea ha concordato con gli Stati Uniti la fornitura di beni umanitari all’Iran e potrebbe riprenderli a maggio. È stato riferito che Seoul ha ricevuto una licenza da Washington, che consentirà alle società sudcoreane di evitare le sanzioni statunitensi. Si noti che le società sudcoreane dovrebbero controllare attentamente le loro controparti iraniane in modo che i beni che forniscono, compresi medicinali e attrezzature mediche, siano utilizzati per gli scopi previsti.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Новости на 16:00 23 сентября 2020 года Влад Николаев В Минске во Дворце независимости состоялась церемония инаугурации президента Белоруссии. Об этом сообщает агентство БелТА. На церемонии присутствовали несколько сотен человек, в том числе высшие должностные лица страны, […] Новости на 12:00 23 сентября 2020 года Влад Николаев Официальный представитель МИД КНР Ван Вэньбинь заявил, что Китай поддерживает предложенную президентом России Владимиром Путиным инициативу о заключении международного соглашения о запрете размещения вооружений в космосе. […] Главное на утро 23 сентября 2020 года Влад Николаев Во вторник в столице Болгарии Софии прошла массовая акция протеста под названием «Великое народное восстание — 3», в которой приняли участие несколько тысяч человек из разных городов страны. Протестующие уже […] Cessez-le-feu en Libye Александра Донцова 1.Russie-Turquie-Libye Le ministre russe des Affaires étrangères, Sergueï Lavrov, a déclaré que la Russie et la Turquie travaillaient à un accord sur un règlement libyen, qui pourrait aider à introduire un cessez-le-feu en […] Waffenstillstand in Libyen Александра Донцова 1. Russland – Türkei – Libyen Der russische Außenminister Sergej Lawrow sagte, Russland und die Türkei arbeiten an einem Abkommen zur Lösung des Konflikts in Libyen, das dazu beitragen könnte, den Waffenstillstand in Libyen […] Cessate il fuoco in Libia Александра Донцова 1. Russia-Turchia-Libia Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato che Russia e Turchia stanno lavorando a un accordo su un accordo libico, che potrebbe aiutare a introdurre un cessate il fuoco in Libia in […]
Наверх Наверх