I corrispondenti di ANNA NEWS sono stati presi di mira

  
0

I corrispondenti dell’agenzia Anna News, alla periferia del villaggio di Kalinovo, sono stati presi di mira durante le riprese e il bombardamento registrato dei militanti ucraini. L’importanza di tutto ciò che sta succedendo è che i militanti ucraini hanno sparato su un veicolo civile e hanno usato munizioni a frammentazione.

I residenti locali del villaggio di prima linea Kalinovo hanno riferito ad Anna News della pericolosa situazione che si era sviluppata nel villaggio dopo l’elezione del presidente dell’Ucraina e hanno mostrato crateri provenienti dagli ultimi arrivi di mine e granate. Abbiamo registrato il bombardamento dell’artiglieria della colonia di Kalinovo con l’uso di proiettili proibiti dalla Convenzione delle Nazioni Unite. Dagli elementi di sciopero assemblati, è sicuro determinare che i militanti ucraini hanno usato proiettili da obice da 122 mm, che contiene 5.000 elementi che colpiscono sotto forma di frecce. Tali proiettili sono usati per sparare un obice D-30 o un obice semovente Gvozdika. Questo fatto di bombardamenti con proiettili proibiti indica che i criminali di guerra ucraini continuano a imporre un nuovo round di aggressione contro i residenti del Donbass. Per fortuna, questo proiettile è esploso nel terreno, altrimenti le vittime civili non avrebbero potuto essere evitate.

Nei giorni della celebrazione della Santa Domenica, le forze di sicurezza ucraine continuano a lottare con i civili e gli edifici residenziali del Donbas con particolare amarezza. Quindi, il terzo giorno dalle posizioni attrezzate della 30a brigata meccanizzata nell’arco di Svetlodar, i militari ucraini stanno sparando alla periferia del villaggio di Molochnoye, nel sobborgo di Uglegorsk. La sera prima, un’altra provocazione delle forze armate dell’Ucraina è costata quasi la vita a due civili nel villaggio. Un missile guidato anticarro è stato colpito in abitazioni residenziali.

Al fine di aumentare la prontezza al combattimento delle unità da cecchino nelle unità militari della Milizia del Popolo, sono state prese misure programmate per addestrarli. Il cecchino non è solo un buon tiratore, ma un combattente che ha padroneggiato le abilità di addestramento tattico e antincendio. Non per niente, l’abilità dei cecchini che prestano servizio nella Milizia popolare del RPD ha da tempo instillato paura nei militari ucraini e anche la voce che un gruppo di cecchini è arrivato a una certa sezione della linea di contatto, porta al fatto che le Forze armate dell’Ucraina si rifiutano di svolgere attività di sabotaggio e cercano di non sporgere la testa trincee.

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется


Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Читайте также:

ANNA NEWS радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Включить радио ANNA-NEWS Выключить радио
ANNA-NEWS Радио
ANNA-NEWS Радио
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: