I militanti hanno aumentato il bombardamento delle truppe siriane

  
0

Vladimir Zelensky, che ha assunto la presidenza dell’Ucraina, ha annunciato lo scioglimento della Rada e lo svolgimento di elezioni parlamentari straordinarie entro due mesi, riferisce TASS. Lo ha dichiarato nel suo primo discorso al popolo ucraino, che ha fatto nella sala della Verkhovna Rada subito dopo aver prestato giuramento. Allo stesso tempo, Vladimir Zelensky ha invitato i deputati, nei due mesi rimanenti fino alla fine del loro mandato, ad adottare diverse leggi importanti, come privare i parlamentari della loro immunità. Il presidente ha anche chiesto che il Rada di questa convocazione dimettesse il capo del Servizio di sicurezza dell’Ucraina (SBU) Vasily Gritsak, il procuratore generale Yuriy Lutsenko e il ministro della Difesa Stepan Poltorak. In precedenza, le dimissioni sono già state presentate dal ministro degli esteri Pavel Klimkin e dal segretario del Consiglio nazionale di sicurezza e difesa Alexander Turchinov.

Israele e il movimento militante palestinese Hamas, che controlla la Striscia di Gaza, hanno accettato una tregua per sei mesi, riferisce Interfax, citando il quotidiano israeliano The Times of Israel. Da parte loro, i palestinesi hanno promesso di porre fine alle rivolte sulla Striscia di Gaza e Israele e di mantenere una zona cuscinetto a 300 metri lungo il confine. In cambio, Israele espanderà la zona di pesca nella Striscia di Gaza per i pescatori palestinesi e consentirà anche l’importazione di medicinali nell’enclave. All’inizio di maggio è stato riferito che Israele e la Palestina, attraverso la mediazione dell’Egitto, hanno raggiunto un accordo di cessate il fuoco nella Striscia di Gaza.

Presentando la Turchia con un ultimatum, gli Stati Uniti hanno effettivamente riconosciuto la propria sconfitta nei negoziati con la Turchia sui sistemi missilistici antiaerei russi S-400. Ricordiamo che gli Stati Uniti hanno offerto alla Turchia due settimane per rifiutarsi di acquistare il sistema di difesa aerea S-400 dalla Russia. È stato chiarito che altrimenti Washington escluderebbe Ankara dal programma di produzione dei combattenti dell’F-35. Gli Stati Uniti usano questo ultimatum come pretesto per imporre sanzioni, comprese quelle economiche, con le quali avevano minacciato la Turchia con i mesi precedenti. Nonostante ciò, Ankara ha dichiarato che l’accordo S-400 è stato completato e non è soggetto a revisione.

Le forze aeree del governo libico di accordo nazionale hanno inflitto attacchi aerei alle posizioni dell’esercito nazionale libico (LNA) del maresciallo Khalifa Haftar nel nord del paese, riferisce Interfax con riferimento all’agenzia di stampa anatolica. Il portavoce del governo libico Muhammad Kanun ha osservato che gli aerei hanno colpito sei volte contro le posizioni dell’esercito LNA nella città di Garyan. «Lo scopo del bombardamento è fermare la fornitura dell’esercito di Haftar con munizioni e equipaggiamento militare», ha detto l’agenzia. Inoltre, sono riportate notizie di combattimenti in corso tra le parti in conflitto nel sud di Tripoli.

Il leader del partito ucraino Batkivshchyna, Yulia Tymoshenko, ha dichiarato «l’inammissibilità» di un referendum sui negoziati dell’Ucraina con la Russia, chiedendo l’indurimento delle sanzioni contro la Russia da parte della comunità internazionale, così come il rafforzamento della capacità di combattimento dell’esercito ucraino. «L’Ucraina ha bisogno della pace come prerequisito per lo sviluppo dello stato. E per questo abbiamo bisogno di un esercito forte, il rafforzamento delle sanzioni contro il paese aggressore e lo svolgimento di opportuni negoziati internazionali, e non tenere un referendum sulla pace con la Russia «, cita Interfax-Ucraina. Ricordiamo, il 21 maggio, è stato riferito che Zelensky stava valutando la possibilità di tenere un referendum sulla questione dei negoziati tra Ucraina e Russia.

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновостиполитика
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Kirguistán acusó a Tayikistán de intervención militar Александра Донцова 1.Buenos días, en el aire estoy yo, Svetlana Borónina, voy a presentarles noticas especiales de ANNA News. 2. Kirguistán consideró el conflicto en la frontera con Tayikistán, que tuvo lugar el 29 de abril, como una invasión […] Kyrgyzstan accused Tajikistan of military intervention Александра Донцова This is a special program from the ’ANNA NEWS’. I am Constantine Reztsov. Kyrgyzstan consider the conflict on the border with Tajikistan, which took place on 29th of April, as an invasion of the Tajik military with the aim of […] США мечтают о России «времён Бориса Ельцина» − Anadolu Мария Коледа   Американские власти стремятся вернуть Россию во времена правления Бориса Ельцина, когда была она ослаблена, замкнута на внутреннем кризисе и на мировой арене не появлялась. Такое предположение сделал журналист […] La Fuerza Aérea de Israel realizó ataques contra Siria Александра Донцова El canal de televisión Al Hadath informó que la Fuerza Aérea Israelí había atacado el puesto del mando de las unidades chiítas de Hezbollah que luchaban junto con el ejército sirio. Los ataques se realizaron en la provincia […] The Israeli Air Force attacked Syria Александра Донцова The ’Al Hadath’ TV reported that the Israeli Air Force attacked the command post of the Shia organization ’Hezbollah’, allied to the Syrian army. The attacks were carried out in the Syrian province of Quneitra, 40 kilometers […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика Вооруженные формирования Украины за сутки шесть раз нарушили перемирие, выпустив по ДНР более 60 боеприпасов. Об этом сегодня сообщило представительство Республики в Совместном центре контроля и […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: