l bombardamento nel Donbass non si ferma

  
0

1. La mancanza di reazione della comunità internazionale ai crimini di guerra in Ucraina ha portato all’impunità e violazioni sistematiche del diritto umanitario da parte dell’esercito ucraino nel Donbass, ha affermato il ministro degli Esteri del RPD, l’ambasciatore della Repubblica ai colloqui di Minsk, Natalia Nikonorova. Alla vigilia delle forze armate ucraine hanno sparato due volte in direzione del villaggio di Trudovskaya, nella parte occidentale di Donetsk. A seguito del primo attacco, si verificò un incendio nella costruzione di una casa, per spegnere il quale arrivarono i vigili del fuoco composti da sei dipendenti. Secondo il ministero degli Esteri, la parte ucraina nel JCCC ha garantito un cessate il fuoco nell’area, ma ciò non ha impedito alle forze armate ucraine di aprire un fuoco mirato ai soccorritori, ferendone tre. Per salvare uno dei feriti, i medici hanno dovuto amputargli il braccio. A tale proposito, il Ministro degli Esteri ha fatto appello a tutti gli Stati partecipanti all’OSCE e ai garanti degli Accordi di Minsk con un appello a influenzare il governo ucraino.

2. La sera del 9 settembre, il villaggio di Kominternovo è stato nuovamente sparato dalle armi proibite dagli accordi di Minsk. Le forze armate delle forze armate ucraine hanno aperto il fuoco verso le pacifiche case del villaggio, a seguito di un colpo diretto, un edificio residenziale a via Akhmatova 32. Fortunatamente, nessuno dei civili è rimasto ferito. Ricordiamo che dall’inizio della tregua «scolastica» nel villaggio di Cominternovo, nel sud della RPD, i militari ucraini hanno distrutto più di 10 edifici residenziali.

3. Un soldato della milizia popolare RPL è morto a seguito di bombardamenti da parte delle forze di sicurezza ucraine, ha dichiarato il capo del servizio stampa del dipartimento della difesa della Repubblica, Yakov Osadchy. Ha detto che alle 14.45 le forze di sicurezza di Kiev hanno sparato per la seconda volta in una giornata con mortai e un lanciagranate anticarro della polizia popolare di RPL nell’area dell’insediamento di Frunze.

4. Questa settimana, i militari ucraini hanno sparato missili anticarro guidati contro le case dei civili Yasinovataya, che mostrano ancora una volta l’indifferenza della parte ucraina nei confronti di qualsiasi regime di «cessate il fuoco» e «cessate il fuoco» nella realtà.

главное за суткиитоги дняновостисобытия дня
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

La explosión de la columna turca en Idlib Александра Донцова 1.Siria. Oleg Zhuravlev, el Jefe del Centro de Reconciliación de las partes en conflicto en Siria ruso, informó que los rebeldes de “Al-Islamad-Turquestani” (la agrupación que está prohibida en la Federación de Rusia) habían […] L’explosion d’un dispositif contre un convoi à Idlib. Александра Донцова 1.Syrie Le contre-amiral Oleg Zhuravlev, chef du Centre russe pour la réconciliation des parties belligérantes en Syrie, a déclaré que des radicaux du groupe Al-Islamad-Turkestani (interdit en Russie) ont effectué le 27 mai […] Die Explosion der türkischen Kolonne in Idlib Александра Донцова 1. Syrien Konteradmiral Oleg Shurawljow, Leiter des russischen Zentrums für die Versöhnung der Kriegsparteien in Syrien, sagte, dass die Explosion einer unkonventionellen Sprengvorrichtung in Idlib von Kämpfern der […] L’esplosione della colonna turca a Idlib Александра Донцова 1. Siria Il contrammiraglio Oleg Zhuravlev, capo del Centro russo per la riconciliazione dei partiti in guerra in Siria, ha affermato che i militanti del gruppo Al-Islamad-Turkestani (bandito nella Federazione Russa) hanno […] An attack on a Turkish convoy in Idlib Александра Донцова 1 Syria The head of the Russian Center for the Reconciliation of the warring parties in Syria, Rear Admiral Oleg Zhuravlev, announced that the terrorist group ‘Al-Islamad-Turkestani’ made an explosion with an […] Syrie. Une attaque contre les militaires américains Александра Донцова 1 Syrie L’agence syrienne d’Etat SANA citant des sources locales informe que les Etats-Unis ont envoyé le matériel militaire additionnel au nord-est du gouvernorat d’Hassaké. Le matériel sera utilisé pour renforcer les bases […] Syrien. Angriff auf US-Militär Александра Донцова 1. Syrien Die staatliche syrische Nachrichtenagentur SANA berichtete unter Berufung auf lokale Quellen, dass die Vereinigten Staaten zusätzliche militärische Ausrüstung in den Nordosten der Provinz Hasek geschickt hätten. […] Siria. Attacco a militari di USA Александра Донцова 1. Siria L’agenzia governativa siriana SANA, citando fonti locali, ha riferito che gli Stati Uniti hanno inviato ulteriori attrezzature militari nel nord-est della provincia di Hasek. Questa tecnica verrà utilizzata per […] Syria. An attack on the US forces Александра Донцова 1 Syria The Syrian state-run news agency ‘SANA’ reports, while citing the local sources, that the USA sent additional military equipment to the north-east of the province of Hasakah. The military equipment will be […]
Наверх Наверх