L’esercito americano è tornato in Siria

  
0


1. Siria

Secondo i media, l’esercito americano, che dopo l’inizio dell’operazione turca «Fonte della pace» ha ritirato i suoi militari da 16 basi e blocchi stradali in Siria, è tornato a sei basi. Le forze armate statunitensi stanno guadagnando terreno nella Siria nord-orientale vicino al confine con Turchia e Iraq e in aree di giacimenti petroliferi. L’esercito americano oggi è schierato in 11 basi e posti di blocco in Siria. Cinque di loro sono a Hasek, quattro a Deir Ez-Zor e due a Raqqa. Nella provincia di Deir Ez-Zor, l’esercito americano sta costruendo altri due posti di blocco.

2.USA

Mercoledì alla Camera dei rappresentanti discuterà sul disegno di legge, che prevede l’impeachment del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il dibattito non durerà più di sei ore. Tale decisione è stata presa martedì sera dal comitato del comitato sulle regole dopo più di nove ore di discussione. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, in una lettera al presidente della Camera Nancy Pelosi, ha definito il processo di impeachment un «tentativo di colpo di stato illegale».

3. India

Le autorità di Nuova Delhi hanno bandito mercoledì tutti gli eventi e gli incontri pubblici nel distretto nord-orientale della città. In precedenza, qui si sono svolte rivolte di massa e proteste contro l’adozione di una nuova versione della legge sulla cittadinanza indiana. Secondo NDTV, queste misure sono state prese per prevenire ripetute apparizioni. In altre zone della città, sono state anche adottate misure di sicurezza maggiori. Gli ordini di polizia rinforzati sono in servizio negli incroci e nelle piazze.

4. Corea del Sud

Il quotidiano sudcoreano Chunan Ilbo, citando fonti governative, ha affermato che la Corea del Sud nel febbraio 2020 potrebbe prendere parte alla coalizione internazionale per garantire la sicurezza della navigazione nello stretto di Hormuz. La decisione è stata presa martedì dall’amministrazione del presidente Moon Jae In in una riunione del Consiglio di sicurezza nazionale. La Corea del Sud ha già informato gli Stati Uniti della sua partecipazione e ha iniziato a elaborare i dettagli dello spiegamento delle sue truppe.

главное за суткиитоги дняновости
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

La explosión de la columna turca en Idlib Александра Донцова 1.Siria. Oleg Zhuravlev, el Jefe del Centro de Reconciliación de las partes en conflicto en Siria ruso, informó que los rebeldes de “Al-Islamad-Turquestani” (la agrupación que está prohibida en la Federación de Rusia) habían […] L’explosion d’un dispositif contre un convoi à Idlib. Александра Донцова 1.Syrie Le contre-amiral Oleg Zhuravlev, chef du Centre russe pour la réconciliation des parties belligérantes en Syrie, a déclaré que des radicaux du groupe Al-Islamad-Turkestani (interdit en Russie) ont effectué le 27 mai […] Die Explosion der türkischen Kolonne in Idlib Александра Донцова 1. Syrien Konteradmiral Oleg Shurawljow, Leiter des russischen Zentrums für die Versöhnung der Kriegsparteien in Syrien, sagte, dass die Explosion einer unkonventionellen Sprengvorrichtung in Idlib von Kämpfern der […] L’esplosione della colonna turca a Idlib Александра Донцова 1. Siria Il contrammiraglio Oleg Zhuravlev, capo del Centro russo per la riconciliazione dei partiti in guerra in Siria, ha affermato che i militanti del gruppo Al-Islamad-Turkestani (bandito nella Federazione Russa) hanno […] An attack on a Turkish convoy in Idlib Александра Донцова 1 Syria The head of the Russian Center for the Reconciliation of the warring parties in Syria, Rear Admiral Oleg Zhuravlev, announced that the terrorist group ‘Al-Islamad-Turkestani’ made an explosion with an […] Syrie. Une attaque contre les militaires américains Александра Донцова 1 Syrie L’agence syrienne d’Etat SANA citant des sources locales informe que les Etats-Unis ont envoyé le matériel militaire additionnel au nord-est du gouvernorat d’Hassaké. Le matériel sera utilisé pour renforcer les bases […] Syrien. Angriff auf US-Militär Александра Донцова 1. Syrien Die staatliche syrische Nachrichtenagentur SANA berichtete unter Berufung auf lokale Quellen, dass die Vereinigten Staaten zusätzliche militärische Ausrüstung in den Nordosten der Provinz Hasek geschickt hätten. […] Siria. Attacco a militari di USA Александра Донцова 1. Siria L’agenzia governativa siriana SANA, citando fonti locali, ha riferito che gli Stati Uniti hanno inviato ulteriori attrezzature militari nel nord-est della provincia di Hasek. Questa tecnica verrà utilizzata per […] Syria. An attack on the US forces Александра Донцова 1 Syria The Syrian state-run news agency ‘SANA’ reports, while citing the local sources, that the USA sent additional military equipment to the north-east of the province of Hasakah. The military equipment will be […]
Наверх Наверх