Nuova operazione della Turchia contro i curdi

  
0

1. Siria.

Il portale di notizie Al Masdar ha affermato che gli Stati Uniti stanno rafforzando la loro presenza armata in Siria e hanno inviato una colonna di equipaggiamento militare dall’Iraq a nord della provincia di Hasek. È stato riferito che un convoglio di 200 camion con rimorchi ha attraversato il confine tra Siria e Iraq attraverso il checkpoint di El Valid. Il convoglio consegnò un grosso lotto di equipaggiamento e attrezzature militari americani nell’area della città di Kamyshly (800 km da Damasco). Anche i rinforzi dell’esercito sono arrivati ​​lì, riporta il portale delle notizie.

2. Turchia.

Il ministero della Difesa nazionale turco ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che le forze armate turche sono entrate nella regione haftaniana irachena nel nord del paese nell’ambito della nuova operazione antiterroristica di Artiglio d`aquila. L’operazione è condotta contro il Partito dei lavoratori del Kurdistan. Si noti che operazioni speciali, elicotteri da combattimento T129 ATAK e UAV d’attacco sono coinvolti nell’operazione. Lunedì 15 giugno, la Turchia ha condotto un’operazione contro il Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) nell’aquila artigliera dell’Iraq settentrionale. Al Arabiya ha riferito che l’Aeronautica turca ha lanciato circa 20 bombe su strutture del PKK nelle montagne Sinjar nell’Iraq nord-occidentale.

3. RPDC.

Un portavoce del ministero dell’associazione sudcoreana ha dichiarato che la Repubblica di Corea è rimasta delusa dalla decisione della Corea del Nord di schierare unità militari a Kaesong e Kymgansan, da dove erano state precedentemente ritirate in conformità con gli accordi di pace intercoreani. In precedenza, lo stato maggiore della RPDC ha annunciato l’intenzione di schierare unità dell’esercito popolare coreano a Kymgansan e Kaesong, ripristinare i posti di sicurezza nelle aree più pericolose della zona demilitarizzata, che in precedenza erano state chiuse di comune accordo con Seoul, e anche riprendere tutti i tipi di esercitazioni militari vicino al confine meridionale. Il ministero della difesa sudcoreano ha inoltre invitato la RPDC a rispettare un patto per ridurre le tensioni militari. L’agenzia di Yonhap, citando una fonte militare nella Repubblica di Corea, ha riferito che, tra le crescenti tensioni tra Seoul e Pyongyang, l’Aeronautica Militare americana e la Marina hanno effettuato voli di ricognizione vicino ai confini della Corea del Nord.

4. Russia — Libia

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha dichiarato in una conferenza stampa mercoledì che l’influenza degli Stati Uniti sulle parti in conflitto in Libia potrebbe contribuire all’avvio del processo di pace. «Se gli Stati Uniti potessero usare la loro influenza nel conflitto libico per rafforzare gli sforzi della Russia e di altri attori esterni che sostengono un cessate il fuoco immediato, penso che sarebbe molto, molto positivo», ha detto Lavrov. Qualsiasi aiuto costruttivo per superare la crisi — sia in Libia, in Siria o altrove — è il benvenuto, ha sottolineato il Ministro degli Esteri russo.

5. India — Pakistan

Il ministero della Difesa indiano ha dichiarato mercoledì che le forze pakistane hanno nuovamente violato un cessate il fuoco lungo la linea di controllo nel settore Naugam nel Jammu e Kashmir. «La sera del 16 giugno, le forze pakistane hanno svelato colpi di mortaio non sigillati di posizioni indiane nel settore Naugam nel territorio sindacale di Jammu e Kashmir», ha detto il quotidiano Pioneer al Ministero della Difesa indiano. L’artiglieria indiana ha sparato. Dal lato indiano, nessuno è rimasto ferito durante la sparatoria.

6.Cina — India

Il ministero degli Esteri cinese ha riferito che mercoledì il ministro degli esteri cinese Wang Yi e il ministro degli affari esteri indiano Subramanyam Jaishankar in una conversazione telefonica hanno concordato di ridurre al più presto le tensioni alla frontiera. «Le parti hanno convenuto di ridurre la situazione il prima possibile, nonché sulla base dell’accordo raggiunto dai due paesi per garantire la pace e la tranquillità nella zona di frontiera», ha dichiarato il ministero degli Esteri cinese. È stato anche riferito che il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha chiesto alla parte indiana di condurre un’indagine approfondita sull’incidente al confine sino-indiano. Lo scontro tra i militari cinesi e indiani si è verificato in precedenza nella regione della valle di Galvan in Ladakh. A seguito dello scontro, 20 soldati indiani sono morti. L’agenzia di stampa ANI ha riferito citando fonti secondo cui la parte cinese, a sua volta, ha perso 43 persone e gravemente ferito.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Если вы нашли ошибку, пожалуйста, выделите фрагмент текста и нажмите Ctrl+Enter.

главное за суткиитоги дняновости
Читайте нас на
Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

Военная операция в провинции Панджшер || Итоги дня 02.09.2021 Влад Николаев Силы сопротивления в Панджшере за ночь убили 350 боевиков движения «Талибан», их оружие захвачено, сообщает РИА Новости со ссылкой на Фронт национального сопротивления Афганистана. Панджшер остается единственной […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика ВСУ за прошедшие сутки два раза нарушили режим прекращения огня на линии соприкосновения с ДНР. Об этом сообщило представительство Республики в Совместном центре контроля и координации режима […] ВСУ нанесли минометный удар по ДНР Александра Донцова Украинские войска сегодня утром из минометов обстреляли населенный пункт Луганское. Об этом сообщали в представительстве Донецкой Народной Республики в Совместном центре контроля и координации режима прекращения огня. […] Обстановка на линии фронта за сутки: версии сторон Александра Донцова Донецкая Народная Республика Украинская армия в минувшие сутки три раза нарушила действующие договоренности о перемирии. Об этом сегодня сообщило представительство ДНР в Совместном центре контроля и координации режима […] Saudi airport attack Александра Донцова 1 The Gaza Strip Clashes between the Palestinians and the Israeli military took place recently on the border of the Gaza Strip. The conflict has resulted in casualties on both sides. According to the Gaza Ministry of Health […] El ataque contra el aeropuerto de Arabia Saudita Александра Донцова 1.Franja de Gaza En los últimos días, en la frontera de la Franja de Gaza, se han registrado los enfrentamientos entre los palestinos y el ejército israelí. El conflicto ha provocado bajas en ambos lados. Según los datos del […]
Наверх Наверх

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: