Riassunto delle notizie, il 27 settembre 2018

  
0

Il presidente turco Regep Tayip Erdogan ha accusato gli Stati Uniti che Washington sta trascinando il mondo in una guerra economica «spietata».Ha definito la politica della Casa Bianca «unilaterale e irresponsabile».La guerra economica, in cui gli Stati Uniti stanno trascinando il mondo, «danneggerà tutti i partecipanti», ha detto Erdogan.Ha detto che la Turchia e la Germania insieme ad altri paesi dovrebbero prevenire conflitti commerciali distruttivi, riferisce RIA Novosti con riferimento a Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Assistente del Segretario della Difesa degli Stati Uniti per la sicurezza internazionale, Robert Karem ha detto in un’audizione al Congresso che Mosca e Damasco sono la causa della formazione di un intero «nidificazione di organizzazioni terroristiche» nella provincia siriana di Idlib. Secondo lui, i governi russi e siriani presumibilmente utilizzerebbero zone di «escalation» per «pulire i territori» e hanno reso Idlib «una discarica per i peggiori terroristi» da tutta la Siria. Inoltre, Karem ha accusato la Russia di condurre una campagna per screditare gli Stati Uniti al fine di «seminare dubbi e imbarazzo» sulla situazione siriana e «per nascondere il ruolo di Assad nelle uccisioni e nelle atrocità».

In India, il missile “aria-aria” Astra è stato testato con successo, secondo il sito web del governo indiano. I test sono stati effettuati dall’aereo Su-30 sulla base della Kalaykunda Air Force. Questo proiettile è stato creato appositamente per il sistema missilistico con lo stesso nome. I ricercatori sostengono che i missili Astra possono colpire obiettivi altamente manovrabili che si muovono a velocità supersonica. Durante i test, il missile ha catturato con successo il bersaglio mobile con elevata precisione, completando tutti i compiti dell’operazione. Secondo le stime militari indiane, Astra si è dimostrata la migliore in questa classe di armi. Ad oggi sono stati condotti oltre 20 test.

Il Fondo monetario internazionale e le autorità ucraine concordano un nuovo programma di cooperazione. Questo è scritto da «Ekonomicheskaya Pravda» con riferimento alle fonti. Si noti che stiamo parlando di un prestito stand-by fino a $ 6 miliardi per un periodo di 12-15 mesi. Tra le condizioni che devono essere soddisfatte da Kiev c’è un aumento dei prezzi del gas. Fino al 15 ottobre, il governo dovrebbe decidere di aumentare il prezzo del gas del 23%. Inoltre, le autorità ucraine devono attuare una riforma anticorruzione, adottare un bilancio in pareggio e riorganizzare il servizio fiscale statale.

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha tenuto un incontro con il suo collega armeno Zohrab Mnatsakanyan a margine della sessione 73 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.Durante i colloqui, sono stati discussi i problemi delle relazioni bilaterali e la cooperazione tra Mosca e Erevan nelle sedi internazionali.»Un’attenzione particolare è dedicata alla cooperazione russo-armena nell’ambito di forum internazionali», ha affermato il sito web del ministero degli Esteri russo.

I nostri giornalisti sul campo, riferendosi all’agenzia SANA, vengono trasferiti dalla Siria.Nel nord della provincia di Hama continuano le battaglie tra le truppe governative dell’esercito governativo e gli islamisti radicali della coalizione “Tahrir al-Sham”.La nostra fonte riporta che l’esercito arabo siriano sta sparando colpi di artiglieria di roccaforti terroristiche controllate dalla formazione «Jebhat an Nusre» nelle vicinanze della città di Al-Latamina.

Maria Kayumova specialmente per ANNA NEWS

Присоединяйтесь к нам на нашем канале!

Ваш комментарий будет первым

Для того чтобы оставить комментарий, регистрация не требуется

Читайте также:

L’Ucraina ha rifiutato di firmare la formula di Steinmeier Александра Донцова 1. Afghanistan L’esplosione nella città di Kalat, nel sud dell’Afghanistan, ha ucciso 12 persone, più di 60 sono rimaste ferite, riferisce Tolo News. Un ordigno esplosivo sparò in un’auto parcheggiata vicino […] I rifugiati dal campo Rukban saranno rimossi entro 30 giorni Александра Донцова 1. Arabia Saudita Mercoledì scorso, il Ministero della Difesa saudita ha in programma di fornire prove del coinvolgimento dell’Iran negli attacchi alle strutture petrolifere saudite, ha riferito Al Ihbaria. Secondo lui, […] Aggravamento della situazione al confine tra Tagikistan e Kirghizistan Александра Донцова 1. USA Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che gli attacchi agli impianti petroliferi in Arabia Saudita sembrano indicare l’Iran, ma un’indagine è ancora in corso. Secondo lui, gli Stati […] I militanti impediscono ai rifugiati di lasciare la zona di Idlib Александра Донцова 1. Siria Gruppi armati illegali hanno bloccato il lavoro del corridoio umanitario di Abu al-Duhur nella zona di de-escalation di Idlib, impedendo ai rifugiati di sfuggire alla minaccia dell’uso di armi, ha affermato il […] l bombardamento nel Donbass non si ferma Александра Донцова 1. La mancanza di reazione della comunità internazionale ai crimini di guerra in Ucraina ha portato all’impunità e violazioni sistematiche del diritto umanitario da parte dell’esercito ucraino nel Donbass, ha […] The responsibility for the collapse of the INF Treaty lies with the United States Александра Донцова The Russian Ministry of Defense accused the US of developing a new ground-based missile while still being under the INF treaty. «The unproven allegations against Russia about the non-compliance with the INF treaty were […] America es responsable del colapso del Tratado sobre la eliminación de los misiles de alcance Александра Донцова El Ministerio de Defensa de Rusia acusó a los EE.UU. de haber elaborado un nuevo misil terrestre durante la vigencia del Tratado sobre la eliminación de los misiles de alcance intermedio y de menor alcance. Las acusaciones no […] La responsabilità del crollo del Trattato INF spetta agli Stati Uniti Александра Донцова Il Ministero della Difesa russo ha accusato gli Stati Uniti di aver sviluppato un nuovo missile terrestre durante il periodo del Trattato sui missili a raggio intermedio e a corto raggio (Trattato INF). «Accuse non […] Les Etats-Unis sont responsables de la dissolution du Traité FNI Александра Донцова Le ministère de la Défense russe a accusé les Etats-Unis de mise au point d’un nouveau missile basé au sol encore au temps de la validité du Traité FNI. « Les accusations sans fondement contre la Russie qui aurait violé le […]
Наверх Наверх